sabato , Luglio 11 2020
miglior antivirus android

Miglior antivirus per Android: ecco i 3 da scaricare

Uno dei principali motivi per cui mi sono avvicinato ad Android è stata la sua essenza Linux. La possibilità di personalizzare, in seconda istanza, lo smartphone è stata una delle migliori scoperte. Purtroppo però, durante il corso degli anni, ci sono stati differenti bug e problemi di sicurezza che Google ha risolto prontamente. Eppure, quando mi hanno chiesto quale sia il miglior antivirus per Android, a volte la risposta non è stata del tutto banale. Prima di passare al consiglio di quale sia la migliore applicazione in tal senso, dovremmo fare una piccola premessa.

Banner pubblicitario, notifica di Google Chrome o malware?

Come premessa, letteralmente d’uopo, saper rispondere a questa domanda è uno strumento utilissimo per scoprire cosa sta succedendo sul vostro terminale. Gli annunci pubblicitari, specialmente quelli di Google, sono spesso contrassegnati da un simbolo. Come vedete dall’immagine qui sotto, abbiamo messo in evidenza il logo di AdChoices. Si tratta di un piano di regolamentazione e la sua trattazione non è di interesse in questo articolo. Piuttosto, se vedete questo simbolo, potete stare tranquilli, è “solo” pubblicità, ma non è un virus.

Purtroppo però, alcuni annunci tendono ad iscrivere il nostro browser ad un servizio di notifiche. Sicuramente, chi crea contenuti gradisce che vengano letti, il miglior modo per farlo è quello di “inviare notifiche per rimanere aggiornati”. Per questo, a volte, compaiono delle notifiche sul nostro terminale, ma hanno il logo di Google Chrome. Non sapete quante volte mi sia stato chiesto “come faccio a rimuovere questo virus?”. Il tono era allarmato, oltre che preoccupato ma la risposta è la stessa di quella di prima: “Tranquillo, non si tratta di un virus. È solo un permesso di accesso alle notifiche che hai concesso ad un sito web e ti avvisa di un nuovo contenuto”. Per disattivarla, non dovrete far altro che andare nelle impostazioni di Google Chrome e scorrere fino alla voce “Notifiche”.

Clicca per ingrandire

In questo modo possiamo gestire le notifiche proveniente dai siti web, disattivandole se lo riteniamo necessario. Avete ricevuto richieste di accesso alle notifiche da Italia Android? No? Noi abbiamo scelto di non sfruttare questo sistema, perché lo troviamo al limite fra il fastidioso e l’invasivo.


Miglior antivirus per Android, ecco le scelte disponibili sul Play Store

Ora che siamo un po’ più smaliziati su cosa non costituisce una minacce al nostro terminale (ed ai nostri dati!), possiamo passare al nocciolo dell’argomento. Ovvero, tutto ciò che non è un banner pubblicitario o una notifica di un sito web. Per farlo, dovremmo munirci del miglior antivirus per Android disponibile sul Play Store di Google. Nonostante ci siano innumerevoli applicazioni per questo scopo, noi ne abbiamo selezionate 4. L’ordine con cui scegliamo di presentarvele è dalla più votata alla meno votata, ma non rispecchia la qualità dell’applicazione in sé. Sono tutte validissime, dalla prima all’ultima. Solo che alcune sono riuscite a farsi apprezzare più di altre. Cominciamo subito.

Miglior antivirus scelto dagli utenti, AVG Antivirus

Con più di 3,8 milioni di recensioni, il miglior antivirus per Android scelto dagli utenti sul Play Store è di sicuro AVG Antivirus. Viene offerto in modo gratuito, con la sottoscrizione di un piano di abbonamento Premium ed uno Ultimate. Il costo delle differenti sottoscrizioni è il seguente:

  • Pro
    • 1,99€ al mese (pagamento mensile)
    • 8,94€ per sei mesi (1,49€/mese, pagamento ogni sei mesi)
    • 11,88€ all’anno (0,99€ al mese, pagamento una volta l’anno)
  • Ultimate
    • 6,99€ al mese (pagamento mensile)
    • 17,94€ per sei mesi (2,99€/mese, pagamento ogni sei mesi)
    • 23,88€ all’anno (1,99€ al mese, pagamento una volta l’anno)

La versione Pro non presenta banner pubblicitari, mentre quella Ultimate aggiunge una connessione VPN per aumentare ancora la protezione dei nostri terminali.

Avast, l’antivirus storico per PC anche su Android

avast antivirus logo

Ogni volta che formattavo il portatile, quando frequentavo l’università, il primo programma da installare è sempre stato Avast! Antivirus. Con il passare degli anni, l’attivazione annuale per la copia per uso domestico è sparita. È arrivato su Android e ha impiegato davvero poco tempo per conquistare l’utenza del robottino verde. Se siete alla ricerca di un’applicazione per proteggere i vostri dati ed il vostro terminale, Avast potrebbe essere il miglior antivirus.

Arriva in modo gratuito sul Play Store, con la sottoscrizione di un piano di abbonamento Premium ed uno Ultimate. Tutti e due i piani, prevedono un pagamento annuale (scontato) ed uno mensile.I due piani, al contrario di AVG Antivirus, vengono proposti con due fatturazioni, una mensile ed una annuale. Il costo, rispettivamente è di:

  • Premium,
    • 11,88€ all’anno (0,99€/mese, pagamento una volta all’anno)
    • 1,99€ al mese (pagamento una volta al mese)
  • Ultimate
    • 23,88€ all’anno (1,99€ al mese, pagamento una volta all’anno)
    • 6,99€ al mese (pagamento una volta al mese)

McAfee, il miglior antivirus per PC anche su Android

Anche su Android McAfee propone il suo antivirus. Rispetto ai primi due, il gradimento sul Play Store è misurabile su una base di circa 800.000 recensioni positive. L’azienda americana offre il proprio software di protezione sempre in due versioni a pagamento, con rispettivo piano mensile e annuale. In questo caso, però, vogliamo fare un plauso alla chiarezza con cui McAfee espone le differenze fra le due versioni.

Clicca per ingrandire

Come possiamo vedere nell’unica schermata qui sopra, sufficiente per contenere le informazioni sui due piani, il costo è il seguente:

  • Piano Standard
    • 2,59€ al mese
    • 25,99 all’anno (circa 2,17€ al mese)
  • Piano Plus
    • 8,99€ al mese
    • 69,99€ all’anno (circa 5,84€ al mese)

Avira Antivirus, dulcis in fundo…

Sarò onesto, la mia esperienza con Avira è più indiretta che non in prima persona. Però l’ho voluto provare su Android, cambiando completamente opinione. L’unico neo, come per AVG Antivirus, è che sul Play Store ha un numero di recensioni al di sotto del milione. Ma la trasparenza con cui viene offerto, qui raggiunge l’apice. Nella sua versione base, offre una discreta protezione. Oltre, ovviamente, sono previste due versioni a pagamento. Una versione Pro ed una Ultimate anche in questo caso, con i seguenti costi:

  • Avira Pro a 8,99€ all’anno
  • Avira Ultimate (Pro + Connessione VPN) a 25,99€ all’anno

Solo per questo, potrebbe essere lui il miglior antivirus per Android, ma sono tutti validissimi. Qui di seguito trovate il link per l’installazione dal Play Store.

Avira Security 2020 - Antivirus e VPN
Avira Security 2020 - Antivirus e VPN

Play Protect è la migliore protezione proprio a partire dal Play Store

Installare le applicazioni dal Play Store è il primo passo per rimanere al sicuro. Google Play Protect, infatti, è il controllo di sicurezza che viene eseguito sulle applicazioni prima ancora di essere pubblicate. Per sapere se Google Play Protect ha rilevato o meno un problema di sicurezza sul nostro terminale, è semplice. Basterà aprire le impostazioni del Play Store, e cliccare su Play Protect. Se vedete un messaggio come quello messo in evidenza nella parte destra dell’immagine qui sotto, allora è “Tutto a posto”.

Clicca per ingrandire

In qualsiasi caso, scegliere uno degli antivirus che vi abbiamo consigliato male non fa. Anche nella loro versione base, cioè gratuita, sono tutti equivalenti. A voi il giudizio, usando il box dei commenti fateci sapere quale secondo voi è il miglior antivirus per Android. Ne usate uno diverso rispetto a quelli che abbiamo preso in considerazione? Fatecelo sapere anche visitando la nostra pagina Facebook.

Informazioni su Nazareno Pisani

Appassionato di tecnologia, informatica ed anche videogiochi. Durante gli studi universitari mi sono imbattuto in OpenSUSE, la mia prima distribuzione GNU/Linux. Usata per parecchi anni, mi sono trasferito su Ubuntu, Debian e alla fine Linux Mint. Ma da quando ho saputo che Google avrebbe rilasciato il suo OS per smartphone basato sul kernel Linux, è stato amore a prima vista!

Potrebbe interessarti

Huawei su Twitter: Trump danneggerà l’America

Quando qualcuno ha ragione, ha ragione. In questo caso, è Huawei che con una dichiarazione …