mercoledì , Novembre 13 2019
Home / Approfondimenti / Miglior smartphone Android 2019? Ecco 4 suggerimenti

Miglior smartphone Android 2019? Ecco 4 suggerimenti

L’anno sta per finire, arriva quindi il momento di tirare le somme. Non è facile capire qual è il miglior smartphone Android per il 2019, ma cerchiamo di analizzarne almeno 4 e capire qual è il migliore per te. Quest’anno, per quanto riguarda l’innovazione abbiamo visto i primi due terminali pieghevoli, sia di Royole che di Samsung. Nonostante qualche problema iniziale di non poco conto, la coreana ha portato sul mercato un terminale nuovo. Arriverà anche Huawei in quel settore, ma già con Huawei Mate 30 Pro il salto è stato incredibile. Non parliamo di innovazione se non menzioniamo anche Mi MIX Alpha, il terminale tutto schermo di Xiaomi con specifiche da brivido.

Ma a parte terminali che sono primi nella loro specie o unici, nel caso proprio di Mi MIX Alpha, per l’acquisto del nostro prossimo smartphone la scelta è davvero ampia. Pochi però si distinguono. Parliamo di terminali al top delle prestazioni, ma con budget contenuto o di esperienza utente “premium”. Parleremo anche di prezzi, cercando di tenere in conto quegli acquisti che meritano non solo perché il prezzo è vantaggioso, ma anche perché le prestazioni lo giustificano. Iniziamo quindi, non in ordine di importanza.

OnePlus 7T, il miglior top di gamma Android di OnePlus

oneplus 7t miglior smartphone prestazioni prezzo
OnePlus 7T, Never Settle non solo per la versione Pro… Finalmente

Sappiamo bene quel che è successo con OnePlus 7 e 7 Pro, ma quando OnePlus 7T è stato presentato tutto è stato dimenticato. OnePlus ha presentato anche la versione Pro, differente per pochi aspetti come la fotocamera pop-up, una risoluzione del display maggiore. Basta, perché finalmente i due top di gamma sono tutti e due top di gamma degni di quel nome. Bene, perché OnePlus 7T offre tutto quello che un top di gamma può avere. Le specifiche tecniche principali sono:

  • Processore Qualcomm Snapdragon 855+
  • Display curvo da 6,67″ Quad HD+ e refresh rate da 90Hz
  • Memoria RAM 8 GB, 12 per la versione McLaren Edition
  • Fotocamera posteriore tripla, con sensore principale da 48MP, grandangolare da 16MP e teleobiettivo con zoom fino a 3x
  • Nightscape 2.0
  • Android 10

Il prezzo di lancio, 599€ non è affatto male. Il display Quad HD+ di tipo Fluid AMOLED con frequenza di aggiornamento a 90Hz, 8GB di memoria RAM e 128GB di memoria interna lo rendono il miglior smartphone Android per il 2019.

Pixel 4 e Pixel 4XL, miglior top di gamma Android per esperienza utente 2019

Pixel 4 e Pixel 4 XL, esperienza utente senza precedenti

Se pensiamo ad Android, con i suoi aggiornamenti annuali sempre in ritardo sui vari produttori, ma vogliamo prima possibile l’ultima versione, Pixel è la parola chiave. Con Google Pixel 4 e Pixel 4 XL, da Mountain View arriva senza dubbio il miglior smartphone Android per il 2019 in termini di esperienza utente. Gli unici due nei sono la memoria RAM (non tanto, alla fine 6GB di RAM sono ottimi su un Pixel) e la memoria interna nella versione di base.


Fra la versione base e quella XL, le uniche differenze sono nel display e nella capacità della batteria. Pixel 4 ha infatti un display da 5,7 pollici con risoluzione Full HD+ (2160×1080 pixel) ed una batteria da 2.800mAh. Pixel 4 XL, invece, avrà una batteria da 3.700mAh, il display invece è da 6,3 pollici e risoluzione Quad HD+ (304×1440 pixel). Tutti e due, comunque, hanno una frequenza di aggiornamento fino a 90Hz. Il resto delle specifiche tecniche, invece, è identicamente composto da:

  • Processore Qualcomm Snapdragon 855, con Pixel Neural Core
  • Memoria RAM pari a 6GB
  • Memoria interna pari a 64 o 128GB di tipo UFS 3.0
  • Fotocamera posteriore doppia:
    • Sensore principale da 12MP Dual-Pixel PDAF, apertura focale f1/1.6, lunghezza focale 28mm, diagonale del sensore 1/2,55 pollici, 1,4µm, OIS
    • Teleobiettivo da 16MP, Dual Pixel PDAF, OIS e zoom ottico 2x
    • Registrazione dei video con risoluzione fino a 2160p e 30fps
  • Fotocamera anteriore:
    • 8MP con apertura focale f 1/2.0, lunghezza focale 19mm
    • Sensore ToF
  • USB Type-C con supporto al Power Delivering 2.0
  • Colori: Clear White, Just Black e Oh So Orange

Per acquistare Pixel 4 dovrete recarvi sullo store ufficiale di Google che trovate a questo indirizzo. Purtroppo il prezzo di partenza non è invitante, almeno per Pixel 4 normale con memoria da 64GB, partendo da 759€. Ma se amate i Pixel, il quarto membro della famiglia di smartphone top di gamma di Big G vi farà perdere la testa.

Xiaomi Mi 9T Pro, il re della convenienza

Xiaomi Mi 9T Pro, top di gamma ma prezzo da fascia media… Goloso, parecchio.

Bene, ormai chi non conosce Xiaomi Mi 9T Pro? La cannibalizzazione per eccellenza di Redmi K20 Pro, è arrivata in Italia con qualche settimana di ritardo rispetto alla versione cinese o indiana. Pazienza, poteva anche chiamarsi Redmi K20 Pro, ma invece è la versione potenziata di Mi 9T che già di suo ha ottenuto un buon successo.

Niente notch, proprio la fotocamera frontale strizza l’occhiolino a OnePlus 7 Pro contro cui spera di competere. E lo fa anche piuttosto bene, visto che la differenza di prezzo con cui sono stati presentati era notevole. Comunque, le specifiche tecniche di Xiaomi Mi 9T Pro lo rendono sicuramente il miglior top di gamma tra gli smartphone Android per il 2019, per caratteristiche e prezzo.


Samsung Galaxy M30s, dalla fascia media il migliore Android della sua specie

Annunciato da pochissimo e reso disponibile in Italia ufficialmente tramite Amazon, poi anche sullo store di Samsung, arriva Galaxy M30s. Non è un top di gamma, ma la dotazione software nel momento in cui abbiamo letto la ricetta degli ingredienti abbiamo pensato che andrebbe tenuto assolutamente in considerazione. Processore Exynos 9611, fotocamera da 48MP, display da 6,4 pollici Full HD+ e una batteria enorme da 6.000mAh. Sia che amiate le fotografie in mobilità che non vogliate preoccuparvi della carica residua mentre guardate un film o una serie, Galaxy M30s a 259€ potrebbe essere il vostro prossimo affare. Brava Samsung, bel colpo.

Decretare il miglior smartphone Android 2019 è impossibile… Chissà il 2020!

C’è a chi piace uno, chi preferisce l’altro ma la musica non cambia: Android è l’OS più diffuso, specie su smartphone. Avevamo visto proprio alcuni giorni fa che la distribuzione delle versioni successive del robottino verde sta migliorando. Con un tasso di adozione di Android 9 Pie, rispetto ad Android 8 Oreo, aumentato fino al 22%, le speranze di vedere la distribuzione delle nuove versioni di Android sempre più veloce diventa più che mai concreta.

Questa, come detto in apertura di articolo, è la nostra selezioni di smartphone. Potete essere d’accordo con noi, ma anche avere una preferenza diversa. State per acquistare un nuovo terminale? Ne avete acquistato già uno? Fateci sapere quale preferite o quale avete scelto, il box dei commenti è qui sotto a vostra disposizione. Se la scelta per il miglior smartphone Android in questo 2019 vi sembra difficile, chissà che ci aspetta per il 2020. Chi ha detto Mi MIX Alpha?


Informazioni su Nazareno Pisani

Appassionato di tecnologia, informatica ed anche videogiochi. Durante gli studi universitari mi sono imbattuto in OpenSUSE, la mia prima distribuzione GNU/Linux. Usata per parecchi anni, mi sono trasferito su Ubuntu, Debian e alla fine Linux Mint. Ma da quando ho saputo che Google avrebbe rilasciato il suo OS per smartphone basato sul kernel Linux, è stato amore a prima vista!