giovedì , Settembre 19 2019
Home / Giochi / Fortnite, inserita la trappola Folgoratore nel content update

Fortnite, inserita la trappola Folgoratore nel content update

Da non poco tempo ormai, Epic Games su Fortnite aveva introdotto una patch grazie alla quale può aggiornare determinati contenuti, senza necessariamente scaricare pacchetti di aggiornamento pesanti. In questo caso, con il primo content update della patch 10.20 è stata introdotta in Fortnite la trappola Folgoratore.

Presente nelle prime versioni del gioco, esisteva in due versioni differenti: una da muro, l’altra da pavimento. Successivamente, per ricordare insieme l’evoluzione della trappola con scossa elettrica, fu poi possibile montare la trappola da pavimento anche sui soffitti. Poi, dopo’aver rimosso quella dedicata alle pareti, furono rimosse tutte e due a distanza di pochissimo tempo l’una dall’altra.

Il fatto è che questa volta torna, in modo completamente differente e come arma da lancio. La troveremo, infatti, in stack da due per poterne portare al massimo 4 per slot di inventario. Il danno ai player è di 50, ma c’è una differenza principale con la trappola a spuntoni. Potremmo, infatti, installare la trappola anche sulle pareti create dai nemici.

In un gioco in cui le meccaniche competitive, al contrario delle partite “libere”, parlano di “diamo a tutti la possibilità di vincere”, continuiamo a vedere il gioco farcito con armi che non favoriscono il competitive. Siamo e rimarremo sempre del pensiero che in Fortnite la trappola Folgoratore non doveva esserci in questo modo, così come dal competitive andrebbe tolto il BRUTO. Che ne pensate? Il box dei commenti aspetta la vostra opinione, cercate di argomentare quanto più possibile se non siete d’accordo con noi.

Fonte

Informazioni suNazareno Pisani

Appassionato di tecnologia, informatica ed anche videogiochi. Durante gli studi universitari mi sono imbattuto in OpenSUSE, la mia prima distribuzione GNU/Linux. Usata per parecchi anni, mi sono trasferito su Ubuntu, Debian e alla fine Linux Mint. Ma da quando ho saputo che Google avrebbe rilasciato il suo OS per smartphone basato sul kernel Linux, è stato amore a prima vista!

Potrebbe interessarti

Fortnite Patch 10.20, nuova zona fenditura Pandora

Una caratteristica che contraddistingue Fortnite è la collaborazione con altre software house, nel caso della …