mercoledì , Novembre 13 2019
Home / Giochi / PUBG Mobile 0.15 rilasciato ufficialmente, ecco le novità
PUBG Mobile 0.15

PUBG Mobile 0.15 rilasciato ufficialmente, ecco le novità

Con un post su Twitter, il rilascio di PUBG Mobile versione 0.15 è ufficiale. Tra le tante differenze fra la versione PC e quella mobile, molte vengono eliminate come il nuovo sistema Ledge Grabber e l’esplosione delle taniche di benzina.

In PUBG Mobile versione 0.15, il Ledge Grabber è il nuovo sistema che porta un po’ di parkour nel battle royale. Come i giocatori PC hanno avuto modo di sperimentare, anche su PUBG Mobile sarà possibile arrampicarsi alle cornici dopo un salto.

Inoltre, con il nuovo comportamento della taniche di benzina, l’esperienza di gioco si amplia. Usare le taniche come trappola per gli avversari, ad esempio, è uno dei possibili modi in cui l’esplosione ci aiuterà a sopravvivere. Fra le nuove armi, come non citare la Desert Eagle? L’arma che in qualsiasi gioco, ha conquistato l’appellativo di “Handy Cannon” arriva anche su PUBG Mobile.


Infine, come annunciato nei precedenti tweet, arriva anche il nuovo mezzo anfibio. Il BDRM-2, nella versione PC ed anche console, arriva come rifornimento aereo. Tra le caratteristiche del veicolo ci sono la corazza e le ruote antiproiettile. Ovviamente, il mezzo è anfibio e quindi potrete passare dal correre via da Pochinki ad attraversare i corsi d’acqua senza cercare una barca.

Se già avete installato PUBG Mobile, dovreste ricevere l’aggiornamento alla versione 0.15. Se invece non lo avete installato, perché non provarlo usando il link per il Play Store nel badge direttamente qui sotto. Brava Tencent, ottimo lavoro.

PUBG MOBILE
PUBG MOBILE
Developer: Tencent Games
Price: Free+

Fonte

Informazioni su Nazareno Pisani

Appassionato di tecnologia, informatica ed anche videogiochi. Durante gli studi universitari mi sono imbattuto in OpenSUSE, la mia prima distribuzione GNU/Linux. Usata per parecchi anni, mi sono trasferito su Ubuntu, Debian e alla fine Linux Mint. Ma da quando ho saputo che Google avrebbe rilasciato il suo OS per smartphone basato sul kernel Linux, è stato amore a prima vista!