mercoledì , Dicembre 2 2020

Samsung Galaxy A80 e Galaxy A70 ufficiali in Italia: prezzo e specifiche tecniche

Con un comunicato stampa ufficiale, Samsung Italia annuncia sia le specifiche tecniche che i prezzi dei due nuovi membri della famiglia Galaxy A. In fondo all’articolo troverete il comunicato stampa, mentre qui sotto una panoramica delle specifiche tecniche.

Samsung Galaxy A80, specifiche tecniche e prezzo

  • Processore octa core operante a 2,2GHz (2 core, gli altri 6 a 1,7GHz)
  • Display da 6,7 FHD+ di tipo Super AMOLED Infinity Display con risoluzione da 1080×2400
  • Memoria RAM da 8GB
  • Batteria da 3.700mAh con supporto alla ricarica ultra rapida da 25W
  • Sistema audio Dolby Atmos
  • Android 9 Pie al lancio

Il prezzo annunciato in Italia è di 679€. Non possiamo dire di cerco che si tratti di un prezzo contenuto, ma Galaxy A80 va a collocarsi nella fascia di dispositivi che sono un pelo al di sotto dei top di gamma.

Samsung Galaxy A70, specifiche e prezzo

  • Processore octa core operante a 2GHz (2 core, gli altri 6 a 1,7GHz)
  • Display da 6,7 FHD+ di tipo Super AMOLED Infinity Display con risoluzione da 1080×2400
  • Memoria RAM da 6GB
  • Fotocamera posteriore: sensore principale da 32MP, sensore per la profondità da 8MP e ultra-grandangolare da 5MP
  • Fotocamera anteriore da 32MP
  • Batteria da 4.500mAh con supporto alla ricarica ultra rapida da 25W
  • Android 9 Pie al lancio

Un po’ più leggero in termini di caratteristiche, ma al suo interno troviamo una batteria di poco più generosa. Purtroppo su Galaxy A70 non c’è la fotocamera rotante. Il sensore ottico anteriore, infatti, è collocato in un notch a goccia centrale. Il prezzo di commercializzazione in Italia sarà di 419€.

Sia Galaxy A70 che Galaxy A80 saranno disponibili sul finire di aprile. Di seguito trovate un estratto dal comunicato stampa ufficiale.

Samsung presenta Galaxy A, la gamma di smartphone di nuova generazione

Samsung introduce sei nuovi modelli e lancia ufficialmente la serie Galaxy A

Milano, 10 aprile 2019 – Samsung Electronics Ltd. ha annunciato ufficialmente la nuova linea Galaxy A, costituita da sei smartphone: Galaxy A10,  Galaxy A20e, Galaxy A40, Galaxy A50, Galaxy A70 e Galaxy A80. La serie Galaxy A introduce esclusive innovazioni per le nuove generazioni di consumatori, offrendo esperienze e funzionalità di livello premium.

“La nuova serie Galaxy A offre tecnologia da top di gamma e funzionalità innovative, che consentono alle nuove generazioni di fare ancora di più con il proprio smartphone”, ha dichiarato Carlo Carollo, Vicepresidente della divisione Telefonia di Samsung Electronics Italia. “Proponiamo infatti una selezione di dispositivi senza compromessi per schermo, fotocamera e batteria, con la migliore esperienza Android sul mercato e un ottimo rapporto qualità prezzo”.

Con una gamma di sei dispositivi la serie Galaxy A consente agli utenti di scegliere il telefono che meglio si adatta al proprio budget e stile di vita. I nuovi Galaxy A offrono tutte le caratteristiche più avanzate: uno schermo ampio e luminoso per guardare comodamente i contenuti, fotocamere intelligenti perfette per catturare o registrare ogni momento della giornata e batterie potenti in grado di durare fino a sera.

Dispositivi progettati per l’Europa

Per adattarsi al meglio alle esigenze dei clienti europei, Samsung introdurrà due dispositivi appositamente sviluppati per l’Europa: A20e e A40. Entrambi i dispositivi includono le stesse innovazioni disponibili di serie nella famiglia Galaxy A, ma le minori dimensioni dello schermo riflettono la tendenza sempre più marcata dei consumatori europei a preferire dispositivi compatti.

Galaxy A70

Pensato per i giovani che vogliono catturare e condividere i momenti più importanti della vita di tutti i giorni, Galaxy A70 presenta un design elegante ed ergonomico, caratterizzato dall’ampio Infinity-U display da 6,7 pollici Super AMOLED in grado di offrire un’esperienza visiva coinvolgente e una presa ottimale.

La tripla fotocamera posteriore di Galaxy A70 è dotata di un obiettivo principale da 32 MP, una fotocamera di profondità da 5 MP e una lente ultra-grandangolare da 8 MP per offrire tante possibilità di scatto. In più la fotocamera frontale da 32MP permette di realizzare ritratti ricchi di dettagli.

Il processore Octa Core , i 6GB di RAM a disposizione e il lettore di impronte integrato nel display sono gli strumenti perfetti per affrontare anche le giornate più intense.

Inoltre, Galaxy A70 è dotato di una potente batteria da 4.500 mAh, che offre la libertà di condividere e rimanere connesso tutto il giorno, e della Ricarica Ultra-rapida per ricaricare lo smartphone in pochissimo tempo. 

Galaxy A70 sarà disponibile da fine aprile nelle colorazioni black, blue, white e coral al prezzo di 419€.

Galaxy A80

Progettato per i nativi digitali e dotato della prima fotocamera rotante di Samsung, il nuovo Galaxy A80 consente di immortalare l’ambiente circostante con estrema facilità. La camera a comparsa ruota automaticamente, offrendo così la stessa straordinaria esperienza sia per la fotocamera posteriore che per quella anteriore. Il New Infinity Display FHD+ SuperAMOLED da 6,7 pollici offre un incredibile livello di dettaglio e, insieme all’audio Dolby Atmos, garantisce un’esperienza estremamente coinvolgente.

Galaxy A80 dispone di una batteria intelligente da 3.700 mAh che impara le routine quotidiane e i modelli di utilizzo delle app dell’utente per massimizzare le prestazioni e ottimizzare i consumi. Inoltre, supporta la Ricarica Ultra-Rapida da 25W che ricarica lo smartphone in un lampo.

Con il suo potente processore e gli 8 GB di RAM, Galaxy A80 fornisce prestazioni eccezionali e un utilizzo fluido e senza rallentamenti.

Galaxy A80 sarà disponibile da giugno nelle colorazioni Phantom Black, Angel Gold e Ghost White al prezzo di 679€.

Per ulteriori informazioni sulla serie Galaxy A, visitare www.samsungmobilepress.comwww.news.samsung.com/galaxy o www.samsung.com/galaxy

Informazioni su Nazareno Pisani

Appassionato di tecnologia, informatica ed anche videogiochi. Durante gli studi universitari mi sono imbattuto in OpenSUSE, la mia prima distribuzione GNU/Linux. Usata per parecchi anni, mi sono trasferito su Ubuntu, Debian e alla fine Linux Mint. Ma da quando ho saputo che Google avrebbe rilasciato il suo OS per smartphone basato sul kernel Linux, è stato amore a prima vista!

Potrebbe interessarti

Samsung Galaxy Home

Samsung Galaxy Home potrebbe arrivare presto

Sono passati almeno nove mesi da quando Samsung aveva svelato al mondo Galaxy Home. Quello …