sabato , Luglio 24 2021
Google ARCore logo

Google ARCore: scopri se il tuo smartphone è supportato

Google ARCore è la piattaforma in realtà aumentata di Google, ma non molti sanno che è il successore di Tango. Tango era il progetto iniziale di realtà aumentata su cui Google stava lavorando, più che altro la prima fase. Con ARCore il colosso di Mountain View è arrivato alla seconda fase in cui, al contrario di quanto accadeva con Tango, non sono necessari dispositivi dedicati.

Quasi tutti gli smartphone sono compatibili con ARCore, l’unico “requisito” è una fotocamera in grado di elaborare in modo efficiente le immagini, un processore in grado di eseguire calcoli in tempo reale per l’elaborazione delle immagini in realtà aumentata.

E’ facile intuire, quindi, che ad essere compatibili con tale piattaforma potranno essere dispositivi di alta gamma o comunque sufficientemente recenti. Per scoprire se il vostro terminale è tra i dispositivi supportati non vi rimane che andare a questo e verificare la presenza o meno nella lista dei Dispositivi Supportati.

Chi sta dando i meriti a [email protected] (oggi semplicemente nota come Niantic) per aver fatto giocare molti di noi a Pokemon Go come il primo dei giochi di portata mondiale in realtà aumentata, forse non ricorderà affatto che il primo sforzo in quel settore si chiamava Ingress ed adesso si chiama invece Ingress Prime.

Informazioni su Nazareno Pisani

Appassionato di tecnologia, informatica ed anche videogiochi. Durante gli studi universitari mi sono imbattuto in OpenSUSE, la mia prima distribuzione GNU/Linux. Usata per parecchi anni, mi sono trasferito su Ubuntu, Debian e alla fine Linux Mint. Ma da quando ho saputo che Google avrebbe rilasciato il suo OS per smartphone basato sul kernel Linux, è stato amore a prima vista!

Potrebbe interessarti

Google Pixel 3a Pixel 3a XL date of launch

Google Pixel 3a, le confezioni esposte da Best Buy

A volte capita anche ai grandi del settore di commettere errori, Best Buy non fa …