sabato , Luglio 11 2020
ps5 dev kit

PS5 Dev Kit emerso in rete in una foto dal vivo

Non ci occupiamo spesso di console, anche perché per buona fortuna dei gamer, non ne uscivano parecchie con questa frequenza. La musica sembra sia cambiata, proprio Sony dopo il rilascio di PlayStation 4 nel 2013, ha lanciato anche la versione Pro nel 2016. Adesso si parla sempre più spesso di PlayStation 5, o più familiarmente PS5, e proprio del Dev Kit emerge una foto dal vivo. Non uno, ma ben due uno di fianco all’altro.

img PS5 Developer Kit leaks out

Non chiediamoci del perché la sua forma, con questo design domesticamente improponibile, sia così. Delle precedenti console, sia Sony che Microsoft, come anche Nintendo, anche per PS5 il Dev Kit non è un prodotto destinato all’arredamento.

Molto spesso, per altro, capitava che non potevano nemmeno riprodurre i giochi, ma il loro fine principale era quello di testare il codice. Le console Sony, a dire il vero, permettevano l’esecuzione del codice e la riproduzione dei giochi, ma nei loro menù c’erano una serie di strumenti tutti utili agli sviluppatori.


Il prezzo di acquisto di un kit per gli sviluppatori come questo, può raggiungere cifre anche a 4 zeri. Pensate che quello di PlayStation 3, dopo qualche anno dal lancio, venne ribassato a circa 10.000$. I due PS5 Dev Kit, sicuramente, lasciano ben sperare, anche se per il lancio non se ne parla prima dell’autunno 2020.

PS5, il Dev Kit non conferma le specifiche tecncihe

Purtroppo chi ha deciso di far fare una bella figura ai due PS5 Dev Kit in una sola fotografia, non ha allegato informazioni circa le specifiche tecniche della console. In base alle informazioni confermate in rete, ma non per vie ufficiali, la console dovrebbe montare un processore ad 8-Core basato sulla piattaforma Rayzen di terza generazione. La GPU, che dovrebbe avere l’architettura Radeon Navi, si occuperà anche de Ray Tracing in tempo reale. Fra le capacità video del sistema di intrattenimento nipponico, il supporto per le risoluzioni massime sembra arrivare fino ad 8K.

Se i gamer sono ingolositi dalle nuove console, un motivo ci sarà e qualche mese fa era stato mostrato anche quanto veloce fosse il caricamento dei giochi. Con un SSD realizzato ad-hoc, le prestazioni in lettura hanno fatto faville in Spiderman.

Fonte

Informazioni su Nazareno Pisani

Appassionato di tecnologia, informatica ed anche videogiochi. Durante gli studi universitari mi sono imbattuto in OpenSUSE, la mia prima distribuzione GNU/Linux. Usata per parecchi anni, mi sono trasferito su Ubuntu, Debian e alla fine Linux Mint. Ma da quando ho saputo che Google avrebbe rilasciato il suo OS per smartphone basato sul kernel Linux, è stato amore a prima vista!

Potrebbe interessarti

PS5 caricamenti veloci faster loadings

PS5: i caricamenti saranno super veloci

L’arrivo delle console di nuova generazione sembra imminente, la prima a mostrare qualche informazione è …