venerdì , 13 Dicembre 2019
Home / Notizie / Android 10 fra novità ed i consigli di Google in video

Android 10 fra novità ed i consigli di Google in video

Quello che potrebbe sembrare a prima vista un breve video promozionale, in realtà non lo è. Google presenta Android 10 con le sue novità, offrendo in un video i 10 consigli grazie ai quali il robottino verde ci aiuterà al meglio. Alcuni cambiamenti sono evidenti, altri come il tema scuro sono richieste della comunità che sono state soddisfatte, mentre altri ancora sono cambiamenti non visibili come Project Mainline.

Purtroppo al momento, non sappiamo perché, Live Caption non è ancora attiva. Questo riduce il numero di modi in cui Android 10 ci può aiutare a 9, ma presto torneranno ad essere 10. Non appena avremo maggiori informazioni sull’attivazione di Live Caption aggiorneremo prontamente l’articolo.

L’estensione della modalità scura all’intero sistema, permetterà di beneficiare di un significativo risparmio energetico. Una volta attivata nelle impostazioni del terminale, tutte le applicazioni che supportano tale modalità si vestiranno di scuro. Ripetiamo piuttosto che estendere la durata della batteria, è più un’ottimizzazione dei consumi in rapporto alla fruizione dei contenuti. C’è una possibilità di far durare la batteria una decina di minuti in più, quindi non sprechiamola.

Smart Reply, Family Link, nuovi permessi per l’accesso alla posizione, aggiornamenti di sicurezza tramite il Play Store. Insomma, Android 10 fra novità ed i 10 consigli di Google per usarlo al meglio, è fra noi. Almeno, sui Pixel al momento, ma ci sono buone probabilità che la diffusione possa essere più rapida. Non rimanete indietro, seguiteci sui social per rimanere aggiornati. Trovate il link alla nostra pagina Facebook nel widget qui a destra, in alto in corrispondenza dell’icona di Facebook (ma c’è anche Twitter) oppure a questo indirizzo.

Informazioni su Nazareno Pisani

Appassionato di tecnologia, informatica ed anche videogiochi. Durante gli studi universitari mi sono imbattuto in OpenSUSE, la mia prima distribuzione GNU/Linux. Usata per parecchi anni, mi sono trasferito su Ubuntu, Debian e alla fine Linux Mint. Ma da quando ho saputo che Google avrebbe rilasciato il suo OS per smartphone basato sul kernel Linux, è stato amore a prima vista!