lunedì , Dicembre 9 2019
Home / Notizie / ASUS ZenFone 6 Android 10 in rilascio
zenfone 6 android 10

ASUS ZenFone 6 Android 10 in rilascio

Niente male, la taiwanese ha agito in modo così tempestivo che quasi la comunity non se lo aspettava. ASUS ZenFone 6 inizia a riceve Android 10 ed il produttore mantiene la parola data, andandosi a collocare in una ristretta cerchia di OEM che hanno già distribuito l’ultima versione del robottino verde. Con quest’aggiornamento, vengono installate sul terminale tutte le novità di Android 10, o quanto meno la stragrande maggioranza.

Per ricordare alcune, citiamo la nuova gestione dei permessi di accesso alla posizione: possiamo autorizzare un’applicazione ad accedere sempre, solo quando la usiamo o disabilitarne completamente l’accesso. Dal punto di vista dell’uso quotidiano, come non citare l’uso dello smartphone con le nuove gesture a tutto schermo.

ASUS ZenFone 6 con l’aggiornamento ad Android 10 appena avviato, permette alla taiwanese di potersi aggiudicare una splendida posizione nei confronti di altri OEM. Non solo perché sta seguendo a ruota produttori come OnePlus e Xiaomi, ma ha persino preceduto i più blasonati come Samsung o Huawei. Sicuramente Essential è stata fra le prime a rilasciare una build stabile del robottino verde, ma facendo capo ad Andy Rubin non ci si poteva aspettare diversamente.


ASUS ZenFone 6 Android 10 disponibile al download

Grazie ai colleghi di Xda Developers, il pacchetto OTA incrementale di Android 10 per ASUS ZenFone 6 è disponibile. Per installarlo non dovrete far altro che scaricarlo da questo indirizzo e copiarlo nella root (ovvero nella cartella principale) del vostro terminale. Attenzione, prima di installarlo accertatevi di avere a bordo l’ultima versione del software ufficiale. Procedete se e solo se sapete cosa state facendo.

Una volta copiato, se correttamente riconosciuto, non dovrete far altro che cliccare sulla notifica che vi comparirà. Il pacchetto ha un peso di circa 810MB. Ma se preferite aspettare il rilascio ufficiale, non dovrebbe mancare molto. Bravissima ASUS.

Fonte

Informazioni su Nazareno Pisani

Appassionato di tecnologia, informatica ed anche videogiochi. Durante gli studi universitari mi sono imbattuto in OpenSUSE, la mia prima distribuzione GNU/Linux. Usata per parecchi anni, mi sono trasferito su Ubuntu, Debian e alla fine Linux Mint. Ma da quando ho saputo che Google avrebbe rilasciato il suo OS per smartphone basato sul kernel Linux, è stato amore a prima vista!