mercoledì , Settembre 30 2020

Coronavirus, Samsung dona 30 milioni di Yuan alla Cina

Fra i tanti problemi in Cina, quello di una possibile epidemia non era di certo una situazione attesa. Purtroppo, non abbiamo competenze mediche per poter affrontare il discorso in modo più ampio, non essendo nemmeno questo il settore adatto. Ma se il Coronavirus sta minacciando la Cina, Samsung dona 30 milioni di Yuan per combatterlo e questo è uno di quei gesti nobili degni di nota. Il leader del mercato per quanto riguarda gli smartphone e soprattutto il nostro robottino verde, come sottolinea Ice Universe con un tweet, non si tira indietro.

Il gesto, contestualizzato da Ice Universe, arriva nei confronti di una nazione in cui Samsung non ha nemmeno l’1% di diffusione. Francamente, non importa quanto sia apprezzata o meno Samsung, ma il gesto umanitario è lodevole sempre e comunque. La beneficenza è mossa (e dovrebbe sempre essere mossa) perché si vuole aiutare il prossimo, senza nemmeno sentire il bisogno di un ringraziamento.

Noi, dal nostro piccolo, vogliamo diffondervi la notizia com’è giusto che sia. Per combattere il Coronavirus, Samsung ha donato quasi 4 milioni di Euro alla Cina. Non troviamo per niente carino leggerla in chiave di marketing o promozionale. Probabilmente il mercato cinese rimarrà immutato, il gesto della coreana va apprezzato così com’è. Ma comunque sia, alla fine Ice Universe ha ragione e Samsung quand’è il momento di fare beneficenza non si è mai tirata indietro. Grande Samsung, apprezziamo molto gesti come questo.

Errata corrige: ci siamo riferiti allo Yen, ma la valuta menzionata da Ice Universe era lo Yuan o Yen Cinese. Ringraziamo il lettore che ci ha ravvisato dell’errore.

Informazioni su Nazareno Pisani

Appassionato di tecnologia, informatica ed anche videogiochi. Durante gli studi universitari mi sono imbattuto in OpenSUSE, la mia prima distribuzione GNU/Linux. Usata per parecchi anni, mi sono trasferito su Ubuntu, Debian e alla fine Linux Mint. Ma da quando ho saputo che Google avrebbe rilasciato il suo OS per smartphone basato sul kernel Linux, è stato amore a prima vista!

Potrebbe interessarti

poco logo

POCO F2 Pro teardown analitico da JRE

Quando si parla di un terminale economico, si pensa spesso ad uno smartphone che ci …