martedì , Novembre 24 2020

Galaxy Fit e, primo aggiornamento software

Galaxy Fit-e, il wearable economico di Samsung per il fitness, riceve il primo aggiornamento software con poche migliorie, ma due molto importanti. La dimensione dell’aggiornamento è di poco meno di 2MB (per la precisione, 1,79MB) ed è quindi facilmente scaricabile anche con la connessione dati.

Come detto prima fra le novità dell’aggiornamento ci sono due importanti aggiunte. La prima riguarda la possibilità di regolare l’oscuramento del display. Come possiamo vedere nelle immagini qui sotto sarà possibile scegliere se attivare o meno l’oscuramento del display, programmarlo a seconda del giorno o dell’orario.

La seconda, invece, introduce la lettura della frequenza cardiaca durante le attività fisiche. Meglio tardi che mai, doveva infatti essere una funzione disponibile fin dal primo uso. Comunque anche se con un aggiornamento, è arrivata in modo decisamente tempestivo.


La commercializzazione sul sito Samsung è avvenuta totalmente a sorpresa ed al prezzo di 39€ è possibile portarselo a casa. Lo trovate a questo indirizzo.

Informazioni su Nazareno Pisani

Appassionato di tecnologia, informatica ed anche videogiochi. Durante gli studi universitari mi sono imbattuto in OpenSUSE, la mia prima distribuzione GNU/Linux. Usata per parecchi anni, mi sono trasferito su Ubuntu, Debian e alla fine Linux Mint. Ma da quando ho saputo che Google avrebbe rilasciato il suo OS per smartphone basato sul kernel Linux, è stato amore a prima vista!

Potrebbe interessarti

poco logo

POCO F2 Pro teardown analitico da JRE

Quando si parla di un terminale economico, si pensa spesso ad uno smartphone che ci …