martedì , Novembre 24 2020
galaxy fold presentazione ufficiale rimandata ancora

Galaxy Fold presentazione rimandata di nuovo da Samsung

Il primo terminale pieghevole della storia degli smartphone, pioniere nella sua specie, è stato ulteriormente posticipato. Avevamo parlato un po’ di settimane fa circa il suo annuncio ufficiale, ma oggi Galaxy Fold subisce un nuovo slittamento della presentazione ufficiale, che viene rimandata di altre due settimane. Altre due settimane, così molto probabilmente i rumor che lo volevano presentato a metà Giugno 2019 sono sfumati nel nulla.

Ma c’è anche una dichiarazione ufficiale di Samsung a tal proposito. Potrebbe lasciare ben sperare, ma non affidiamoci troppo a queste parole.

La pianificazione per il rilascio non è ancora stata decisa, siamo nella posizione di annunciare il lancio (ndr stessa cosa detta due settimane fa) fra poche settimane

Certo è che, avendo dovuto modificare sostanzialmente poche cose, non vuol dire che le fasi di test siano finite. Sia da parte di Samsung che degli operatori che lo venderanno per loro conto.

Galaxy Fold presentazione rimandata, Huawei Mate X incerto?

galaxy fold presentazione ufficiale rimandata ancora

Soprattutto davanti al problema dell’ingresso delle particelle sotto la pellicola protettiva, i test di Samsung si saranno sicuramente intensificati. Galaxy Fold, quindi, è costretto a mancare l’appuntamento di Giugno, ma la sua presentazione rimandata ancora potrebbe peggiorare la posizione dello smartphone?


Speriamo di no e che comunque possa vedere la luce il prima possibile, anche perché con il ban di Huawei la situazione su Mate X inizia ad incupirsi. Sarà difficile vedere, di qui a breve. un altro smartphone pieghevole che, ricordiamo, sarebbe perfettamente supportato da Android Q.

Vedere due competitor arrancare su questo nuovo terreno, non fa piacere. Prima di tutto perché tutti e due hanno sempre offerto ottimi prodotti, sia in termini di qualità che di prestazioni. Poi perché si tratta di un settore nuovo, ma non è per niente da escludere che se ci sono le prime due aziende a lanciarsi, altre non potrebbero seguire. Anzi. Voi che ne pensate? Il futuro degli smartphone è pieghevole?

Fonte

Informazioni su Nazareno Pisani

Appassionato di tecnologia, informatica ed anche videogiochi. Durante gli studi universitari mi sono imbattuto in OpenSUSE, la mia prima distribuzione GNU/Linux. Usata per parecchi anni, mi sono trasferito su Ubuntu, Debian e alla fine Linux Mint. Ma da quando ho saputo che Google avrebbe rilasciato il suo OS per smartphone basato sul kernel Linux, è stato amore a prima vista!

Potrebbe interessarti

poco logo

POCO F2 Pro teardown analitico da JRE

Quando si parla di un terminale economico, si pensa spesso ad uno smartphone che ci …