lunedì , Novembre 23 2020
samsung logo

Galaxy S11 prime specifiche tecniche e tre modelli

Dalla Corea, il prossimo top di gamma potrebbe arrivare in almeno tre modelli e due varianti per quanto riguarda il SoC. Secondo le informazioni recentemente trapelate su Twitter, Galaxy S11 tra le prime specifiche tecniche note potrebbe arrivare in due varianti. Una con a bordo Qualcomm Snapdragon 865, l’altra con Samsung Exynos 9830.

Nel tweet di Max Weinbach, un collega di Xda Developers, è stato condiviso l’avvistamento nel codice dalla One UI 2.0 di Samsung l’esistenza del supporto per i due SoC. Questo, almeno, costituisce senza ombra di dubbio il primo indizio sul prossimo top di gamma coreano, ma ancora ci vorrà un bel po’ di tempo prima di avere conferme o smentite.

In un secondo tweet, per completare il primo, Max ha aggiunto che ha scoperto ben tre codici di modello. Si tratta di SM-G981U, SM-G986U e SM-G988U e, stando a quanto affermato da Max, si tratta di tre modelli specifici per un operatore america. Inoltre, tutti e tre saranno dotati di connettività 5G ed il supporto al Multi-CSC lascia intendere chiaramente che non ci saranno restrizioni ad un operatore specifico.

Infine, sempre secondo lo stesso Max, la coreana pare che sarà a lavoro su un riconoscimento facciale. Non sappiamo in che termini, se con il classico sensore a matrice laser o con qualcosa di simile a Project Soli. Sta di fatto che, nel codice dell’applicazione di Face Service, sono stati trovati riferimenti ad una UX_Picasso.

Galaxy S11 e le sue specifiche tecniche, fra Exynos o Qualcomm ci sarà ancora differenza?

[asd2]

Ancora, come sappiamo bene, ad una eventuale presentazione mancano alcuni mesi. Samsung Galaxy S11, comunque, fra le prime specifiche tecniche e le prime indicazioni di ben tre modelli (in due varianti per quanto concerne il SoC a bordo), inizia a prendere corpo. Aspettiamo, come al solito nel corso delle prossime settimane arriveranno maggiori informazioni.

Comunque, come accaduto spesso in passato, le varianti con Qualcomm a bordo hanno sempre restituito prestazioni di poco migliori. Poco, appunto, perché si tratta di vere e proprie inezie, ma senza ombra di dubbio anche un minimo di differenza c’è stata. Vedremo, nel corso delle settimane, cosa accadrà e cosa scopriremo di Galaxy S11. Voi, se ci fosse la possibilità di scegliere, quale preferireste? Quella con Snapdragon 865 o quella con Exynos 9830? Fatecelo sapere usando il box dei commenti qui sotto.

Fonte

Informazioni su Nazareno Pisani

Appassionato di tecnologia, informatica ed anche videogiochi. Durante gli studi universitari mi sono imbattuto in OpenSUSE, la mia prima distribuzione GNU/Linux. Usata per parecchi anni, mi sono trasferito su Ubuntu, Debian e alla fine Linux Mint. Ma da quando ho saputo che Google avrebbe rilasciato il suo OS per smartphone basato sul kernel Linux, è stato amore a prima vista!

Potrebbe interessarti

poco logo

POCO F2 Pro teardown analitico da JRE

Quando si parla di un terminale economico, si pensa spesso ad uno smartphone che ci …