mercoledì , Giugno 3 2020
Samsung logo

Galaxy S21 potrebbe avere un display “economico”

Quando si tratta di rumor, ci si trova sempre su un terreno sconnesso. Ma quando ci si trova davanti a report come quello emerso nelle scorse ore da ZDNet, allora la situazione è un po’ differente. Si tratta comunque di una valutazione preventiva ed ancora non c’è niente di confermato. Pare comunque che Samsung stia valutando di inserire su Galaxy S21 un display AMOLED flessibile “economico”.

Si tratta comunque di pannelli “economici” non perché non siano prodotti validi. Piuttosto, l’azienda verso la quale Samsung starebbe rivolgendo la propria attenzione è la cinese BOE. L’affermazione nel mercato della compagnia, per quanto riguarda i display LCD è indiscussa. Per quelli di tipo OLED, invece, nel primo trimestre del 2020 ha spedito ben 4,5 milioni di pannelli.

La mossa della coreana potrebbe essere giustificata, almeno per la versione base di Galaxy S21. Da un lato Samsung non vuole perdere la presa sul mercato. Cercare di contenere il costo e quindi il prezzo di commercializzazione del prossimo top di gamma, potrebbe essere il primo mordente. Dall’altro canto, ci sono i rumor circa l’intenzione di non presentare più versioni “Ultra” dei propri terminali.

Tutte le indiscrezioni, al momento, non hanno conferme ufficiali. Sebbene siano accurate e plausibili o provengano da fonti altamente attendibili, dobbiamo prendere queste informazioni con un minimo di scetticismo. Aspettiamo conferme ufficiali in tal senso, ma nel frattempo fateci sapere che ne pensate. Secondo voi Samsung sta pensando seriamente di contenere i costi del prossimo top di gamma? Galaxy S21 potrebbe davvero arrivare con un display più economico? Vi aspettiamo nel box dei commenti qui sotto.

Fonte

Informazioni su Nazareno Pisani

Appassionato di tecnologia, informatica ed anche videogiochi. Durante gli studi universitari mi sono imbattuto in OpenSUSE, la mia prima distribuzione GNU/Linux. Usata per parecchi anni, mi sono trasferito su Ubuntu, Debian e alla fine Linux Mint. Ma da quando ho saputo che Google avrebbe rilasciato il suo OS per smartphone basato sul kernel Linux, è stato amore a prima vista!

Potrebbe interessarti

Huawei Mate 10 riceve EMUI 10 e Android 10

Subito dopo il rilascio per Huawei P20 e P20 Pro, adesso tocca a Huawei Mate …