venerdì , Ottobre 23 2020
Google Pixel 4 Project Soli

Google Pixel 4 Project Soli svelato dagli screen protector

Molto presto potremmo vedere un nuovo modo di interagire con i nostri smartphone e probabilmente non manca nemmeno tanto. Google Pixel 4 potrebbe usare finalmente l’atteso Project Soli, permettendoci un’interazione con lo smartphone completamente nuova. Basata su gesture 3D, immaginate che su Pixel 4 ci sia un micro radar in grado di “scannerizzare” in tempo reale la vostra mano. Ora, guardiamo insieme questo video.

Presentato al Google I/O 2015 e mostrato in funzione al Google I/O 2016, finalmente ci sono indizi che puntano all’adozione su Google Pixel 4 di Project Soli. A darcene indizio non sono solo gli screen protector, ma anche Ice Universe parlando del prossimo top di gamma di Big G come “groundbreaking” a proposito di nuove tecnologie.

In pratica l’interazione su Pixel 4 e Pixel 4 XL con Project Soli sarà rivoluzionaria. Inoltre, come possiamo vedere dal tweet di Ice Universe, ma in dettaglio nell’immagine qui sotto, sembra sempre più ufficiale che su Pixel 4 non saranno presenti notch. Di nessun genere.

In particolare, sulla parte destra ci saranno due sensori che comporranno la fotocamera frontale. Al centro la capsula auricolare del telefono, mentre a sinistra ci sono altri tre fori. Possiamo ipotizzare con facilità che uno potrebbe essere il sensore di luminosità ambientale. Rimangono altri due fori, che potrebbero confermare la presenza del riconoscimento facciale 3D.

Purtroppo possiamo solo aspettare che la presentazione di Google Pixel 4 sveli tutte le novità che Big G avrà intenzione di portare. Confermando o smentendo i rumor, ma al momento l’unica cosa che possiamo fare è aspettare.

Fonte

Informazioni su Nazareno Pisani

Appassionato di tecnologia, informatica ed anche videogiochi. Durante gli studi universitari mi sono imbattuto in OpenSUSE, la mia prima distribuzione GNU/Linux. Usata per parecchi anni, mi sono trasferito su Ubuntu, Debian e alla fine Linux Mint. Ma da quando ho saputo che Google avrebbe rilasciato il suo OS per smartphone basato sul kernel Linux, è stato amore a prima vista!

Potrebbe interessarti

poco logo

POCO F2 Pro teardown analitico da JRE

Quando si parla di un terminale economico, si pensa spesso ad uno smartphone che ci …