venerdì , Maggio 7 2021
Google Play Pass

Google Play Pass: tutte le app premium, un solo prezzo

Un’applicazione o un gioco, un contenuto aggiuntivo o un plugin: spesso sono questi elementi determinanti all’acquisto sullo store di applicazioni di Google. Applicazioni completamente gratuite, ma così farcite di pubblicità che ne pregiudicano il successo. Google Play Pass presto potrebbe portare una ventata di freschezza a come approcciamo al Play Store.

Google Play Pass

Un solo prezzo, tante applicazioni a pagamento. Una sorta di Netflix o Spotify delle app, Google Play Pass permetterà di poter installare ed usare tantissime applicazioni senza pubblicità, nemmeno acquisti in-app. Su quest’ultimo fattore c’è da vedere che accadrà, probabilmente sarà a discrezione degli sviluppatori aderire o meno. Ce ne sono alcuni che hanno costruito una fortuna con gli acquisti in-app, chi ha detto Clash of Clans e Clash Royale?

Google Play Pass è in fase di test al momento negli USA, ma non è escluso che potremmo vederlo in tempi brevi. Prima del lancio, affrontando il discorso prezzo sembra che sia stato avvistato ad un prezzo particolarmente ragionevole: 4,99$ al mese. Purtroppo non è detto che il prezzo rimanga così contenuto, ma ce lo auguriamo.


Per quanto riguarda il lancio, c’è da tenere in seria considerazione la presentazione entro o in concomitanza con Pixel 4 ed Android Q. Sinceramente, non mi dispiacerebbe affatto sottoscrivere un abbonamento del genere ad un (ipotetico) prezzo di 5€/mese: quante applicazioni ho lasciato stare perché il prezzo mi sembrava spropositato, quanti giochi proverei. Voi che ne pensate? Quale sarebbe il prezzo giusto per Google Play Pass?

Fonte

Informazioni su Nazareno Pisani

Appassionato di tecnologia, informatica ed anche videogiochi. Durante gli studi universitari mi sono imbattuto in OpenSUSE, la mia prima distribuzione GNU/Linux. Usata per parecchi anni, mi sono trasferito su Ubuntu, Debian e alla fine Linux Mint. Ma da quando ho saputo che Google avrebbe rilasciato il suo OS per smartphone basato sul kernel Linux, è stato amore a prima vista!

Potrebbe interessarti

poco logo

POCO F2 Pro teardown analitico da JRE

Quando si parla di un terminale economico, si pensa spesso ad uno smartphone che ci …