venerdì , Ottobre 23 2020
Honor band 5

Honor Band 5, ecco il rivale di Mi Band 4

Mostrata su Weibo direttamente dal CEO di Honor, ecco Honor Band 5. In pratica, per quanto riguarda le specifiche tecniche, sono più o meno identiche a Mi Band 4. L’unica cosa in cui dovrebbe differenziarsi, per meglio aggredire il rivale, sarà il prezzo. Qui sotto potete vedere l’unica foto al momento condivisa, come detto prima, su Weibo dal CEO di Honor.

Dal punto di vista delle funzionalità, sembrerebbe che sia incluso il controllo della fotocamera. Inoltre, ma ancora non sappiamo se nella versione europea ci sarà, c’è la possibilità di usare l’NFC per i pagamenti.

Per quanto riguarda il monitoraggio cardiaco, invece, non è costante per 24 ore, ma Honor Band 5 permette di registrare fino a 10 minuti di frequenza cardiaca. Su Xiaomi Mi Band 4 sono promesse ben 24h di registrazione, probabilmente su Honor Band 5 la memoria interna sarà inferiore ai 16MB.

Come aggredire, quindi, un competitor che è già sul mercato e che offre una smart band ad un prezzo molto accessibile? Con un prezzo ancora più accessibile, ovvero di 199CNY che, al cambio, diventano circa 25€. Se questo dovesse essere il presso di lancio in Europa e, quindi, anche in Italia, allora potrebbe davvero dare noie a Xiaomi. Il design è un po’ più serio, con le finiture meno tondeggianti della controparte


Staremo a vedere, quindi, se durante il corso delle prossime settimane ci saranno novità a proposito. Dalla prima immagine, comunque, il design non guasta. Sia la band di Xiaomi che questa appena avvistata di Honor non sono niente male, seppure rimanendo una un po’ più “giovane” l’altra un po’ più “professionale”. Però sembra proprio identica a Honor Band 4.

Fonte

Informazioni su Nazareno Pisani

Appassionato di tecnologia, informatica ed anche videogiochi. Durante gli studi universitari mi sono imbattuto in OpenSUSE, la mia prima distribuzione GNU/Linux. Usata per parecchi anni, mi sono trasferito su Ubuntu, Debian e alla fine Linux Mint. Ma da quando ho saputo che Google avrebbe rilasciato il suo OS per smartphone basato sul kernel Linux, è stato amore a prima vista!

Potrebbe interessarti

poco logo

POCO F2 Pro teardown analitico da JRE

Quando si parla di un terminale economico, si pensa spesso ad uno smartphone che ci …