domenica , Novembre 29 2020
huawei ban google alternativa android ark os

Huawei, alternativa ad Android pronta già dal 2017

Avevamo visto qualche giorno fa che, prima di costituire un problema per Huawei, l’interruzione forzata dei rapporti con la cinese da parte delle aziende americane sarebbe stato di nocumento prima per gli USA stessi. Ma se quello che ne emergeva era, prima di tutto, la possibilità di vedere smartphone Huawei senza il sistema operativo del robottino verde, emergono alcune informazioni contrarie a questa tesi. Pare che Huawei aveva un’alternativa ad Android già pronta nel 2017. Ne emerge persino una possibile UI.

Sembra che la compagnia sia al lavoro su un sistema operativo, sempre basato su Android. In Cina dovrebbe andare sotto il nome di Hong Meng OS, mentre in Europa il nome avvistato dovrebbe essere ArkOS. Ancora non ci sono dettagli ufficiali o rumor comunque più concreti. Dobbiamo solo aspettare che nelle prossime settimane si sappia qualcosa in più.

Benché le informazioni siano poche, comunque Huawei non ha il divieto di usare Android, in quanto è open source. Al contrario, a Google è stato imposto di togliere le licenze di uso dei propri servizi.

Se ci si sta chiedendo, quindi, se Huawei potrebbe non produrre smartphone, o tablet, con Android, la risposta è “nì”. Può venderli con Android, ma potrebbe anche adottare una soluzione diversa. Sicuro rimane il fatto che Huawei potrebbe avere una soluzione alternativa ad Android, un piano B insomma.

Informazioni su Nazareno Pisani

Appassionato di tecnologia, informatica ed anche videogiochi. Durante gli studi universitari mi sono imbattuto in OpenSUSE, la mia prima distribuzione GNU/Linux. Usata per parecchi anni, mi sono trasferito su Ubuntu, Debian e alla fine Linux Mint. Ma da quando ho saputo che Google avrebbe rilasciato il suo OS per smartphone basato sul kernel Linux, è stato amore a prima vista!

Potrebbe interessarti

poco logo

POCO F2 Pro teardown analitico da JRE

Quando si parla di un terminale economico, si pensa spesso ad uno smartphone che ci …