giovedì , Novembre 26 2020
emui 10 p30 pro

Huawei EMUI 10, nuovi dettagli sulle beta

Da quando è uscito Android 10 non ha smesso di stupire con novità già attive ed altre, come per esempio Live Caption, in arrivo. Il primo produttore, ad oggi, che ha già rilasciato Android 10 per i propri top di gamma è sicuramente OnePlus. Ma per OEM come Huawei, avendo molti modelli nel loro portfolio di prodotti, la sfida è ben più ampia. Nonostante il numero di prodotti, Huawei in questi mesi sta fronteggiando le ostilità americane, oltre a confezionare EMUI 10 per più terminali.

Alcune settimane fa abbiamo avuto modo di venire a conoscenza dei piani, generici, di rilascio di Android 10 per i terminali rilasciati nel corso dei mesi dal produttore cinese. Adesso, per quanto riguarda Huawei ed i suoi piani di distribuzione di EMUI 10, sia in closed che open beta.


EMUI 10 ecco le date per la Closed Beta…

Stando a quanto potete vedere qui sotto, la distribuzione in closed beta testing sarà disponibile per i seguenti terminali e nei seguenti periodi:

  • Huawei Mate 20 X (5G) primi di Novembre
  • Huawei Mate 20 RS Porsche Design: fine di Ottobre
  • Huawei P20/P20 Pro fine di Ottobre
  • Honor Nova 5 Pro metà Novembre
  • Honor Nova 4 fine Novembre
  • Honor Nova 4e primi di Ottobre
  • Huawei Mate 20 Lite primi di Ottobre
  • Huawei Enjoy 10 Plus primi di Ottobre
  • Honor 10 fine di Novembre
  • Honor V10 fine di Novembre
  • Honor 8X fine di Novembre
  • Honor 9X/9X Pro metà Dicembre
  • Honor Tablet M6 10.4 e 8.4 pollici non specificato

… ed anche quelle per la Open Beta

La fase di test aperta a tutti, ovvero quella di open beta verrà avviata da Huawei per EMUI 10 per i seguenti dispositivi secondo le seguenti date:

  • Huawei P30 e P30 Pro: metà Ottobre
  • Huawei Mate 20 fine Ottobre
  • Huawei Mate 10  fine di Novembre
  • Huawei Enjoy 9S metà Novembre
  • Huawei Miamang 8 metà Novembre (Mainmang 8 è la versione cinese di Huawei Mate 30 Lite)
  • Honor 20/20 Pro fine di Ottobre
  • Honor V20 fine di Ottobre
  • Honor Magic 2 fine di Ottobre
  • Honor 10 Youth Edition metà Novembre
  • Honor 20i metà Novembre

Una lista di terminali, con rispetto per OnePlus, che implica una mole di lavoro smisurata. Queste comunque, in aggiunta alle altre informazioni che avevamo visto insieme, completano la programmazione di Huawei per il rilascio, o almeno la fase di test, di EMUI 10.


Pochi altri OEM come Huawei hanno così tanti impegni dal punto di vista del numero di terminali da aggiornare. Dalla sua, comunque, l’uso del proprio SoC potrebbe aiutare e non poco, ma l’impegno è notevole. Anche Samsung, nei prossimi mesi potrebbe asciugarsi il sudore per l’ottimizzazione di Android 10 e della sua One UI 2.0. Se sono diventati leader nel mercato tutti e due gli OEM, un motivo ci sarà no?

Fonte

Informazioni su Nazareno Pisani

Appassionato di tecnologia, informatica ed anche videogiochi. Durante gli studi universitari mi sono imbattuto in OpenSUSE, la mia prima distribuzione GNU/Linux. Usata per parecchi anni, mi sono trasferito su Ubuntu, Debian e alla fine Linux Mint. Ma da quando ho saputo che Google avrebbe rilasciato il suo OS per smartphone basato sul kernel Linux, è stato amore a prima vista!

Potrebbe interessarti

poco logo

POCO F2 Pro teardown analitico da JRE

Quando si parla di un terminale economico, si pensa spesso ad uno smartphone che ci …