giovedì , Maggio 13 2021
hongmengos superiore ad android

Huawei HongMengOS da Ottobre fino al 60% più veloce di Android

Quello che è successo a Huawei e sta succedendo, in quanto il ban entrerà definitivamente in vigore il 18 Agosto, sembrano solo dei capricci di un bambino. Lottando una guerra economica contro la Cina, il governo USA ha ben pensato di bandire Huawei in terra americana per presunto spionaggio. Ma la cinese non molla, HongMengOS, o ArkOS in Europa, pare che arriverà ad Ottobre e sarà addirittura fino al 60% più veloce di Android.

In un primo momento si era parlato di una disponibilità HongMenOS, che ricordiamo in Europa dovrebbe chiamarsi ArkOS, proprio a partire da Giugno 2019. Per quanto al momento di aggiornamenti disponibili per i terminali Huawei con il nuovo OS non ci siano informazioni, il report del Global Times sembra abbastanza chiaro.

Ad Ottobre ci sarà il nuovo OS, sempre basato su Android e con prestazioni addirittura superiori. Rimane comunque sempre da vedere se l’avvertimento lanciato da Google a proposito della sicurezza di HongMengOS plausibile o meno.

Inoltre, sempre secondo lo stesso report, Huawei potrebbe vedere le sue quote di mercato crescere ulteriormente, anche se di poco. Le previsioni di spedizione dovrebbero aumentare da 215 a 225 milioni, cioè del 4,6% che non è poco.

Se poi pensiamo che la curiosità che potrebbe destare HongMengOS nell’utenza, può generare un’ulteriore attrattività per l’acquisto non è poca cosa. Inoltre dobbiamo considerare anche che, se le prestazioni saranno davvero superiori ad Android stesso, vuoi vedere che Google userà HongMengOS? Trump, ma come vuoi perdere prima questa battaglia contro Huawei? Android vittima delle conseguenze?

Il box dei commenti aspetta il vostro parere. Huawei si sta organizzando proprio per bene con HongMengOS, o ArkOS che dir si voglia. Che ne pensate?

Fonte

Informazioni su Nazareno Pisani

Appassionato di tecnologia, informatica ed anche videogiochi. Durante gli studi universitari mi sono imbattuto in OpenSUSE, la mia prima distribuzione GNU/Linux. Usata per parecchi anni, mi sono trasferito su Ubuntu, Debian e alla fine Linux Mint. Ma da quando ho saputo che Google avrebbe rilasciato il suo OS per smartphone basato sul kernel Linux, è stato amore a prima vista!

Potrebbe interessarti

poco logo

POCO F2 Pro teardown analitico da JRE

Quando si parla di un terminale economico, si pensa spesso ad uno smartphone che ci …