venerdì , Maggio 7 2021

Huawei Mate X, TENAA conferma le specifiche tecniche

Per quanto riguarda il segmento degli smartphone pieghevoli, Huawei Mate X è stato recentemente avvistato su TENAA. In questo modo sono emerse molte delle specifiche tecniche che confermano quelle che conoscevamo già.

huawei mate x

Tra le specifiche tecniche di Huawei Mate X c’è il processore HiSilicon Kirin 980 (affiancato dal modem Balong 5000 per la versione 5G). il display OLED, ovviamente flessibile, avrà una diagonale massima di 8 pollici ed una risoluzione di 2480×2200 pixel.

Per quanto riguarda le memorie, per la RAM ci saranno tre varianti: da 6, 8 e 12GB. Anche per la memoria interna ci saranno tre tagli, da 128, 256 e 512GB di spazio di archiviazione. Non sappiamo, tuttavia, se sarà espandibile.

Huawei Mate X è stato spedito all’ente di certificazione cinese, ovvero TENAA, con a bordo Android 9. Manca davvero poco al fatidico 18 Agosto, giorno in cui sapremo le sorti di Huawei in USA. Purtroppo il nodo non si scioglie, ma non dovrebbe mancare molto prima di sapere qualche informazioni ufficiale. Speriamo che tutto si risolva per il meglio, ma intanto Huawei Mate X ha ottenuto una prima certificazione, anche se in patria.


Infine, alcune voci in giro parlano di un possibile ritardo nella commercializzazione del primo foldable di Huawei. Sembra che, secondo questi rumor, il lancio potrebbe slittare addirittura a Novembre. Prendiamo questa informazione come un rumor, ricordando che Huawei aveva affermato che il terminale sarebbe stato pronto per Settembre. Se dovesse subire un ritardo, lo scopriremo molto presto. Voi che ne pensate? Quale dei due preferite, Huawei Mate X o Galaxy Fold?

Fonte

Informazioni su Nazareno Pisani

Appassionato di tecnologia, informatica ed anche videogiochi. Durante gli studi universitari mi sono imbattuto in OpenSUSE, la mia prima distribuzione GNU/Linux. Usata per parecchi anni, mi sono trasferito su Ubuntu, Debian e alla fine Linux Mint. Ma da quando ho saputo che Google avrebbe rilasciato il suo OS per smartphone basato sul kernel Linux, è stato amore a prima vista!

Potrebbe interessarti

poco logo

POCO F2 Pro teardown analitico da JRE

Quando si parla di un terminale economico, si pensa spesso ad uno smartphone che ci …