giovedì , Maggio 13 2021
huawei nova 5 presnetazione

Huawei Nova 5 e 5i: presentazione ufficiale il 21 Giugno

Nonostante la situazione al momento per Huawei non sia delle migliori, la progettazione e di nuovi terminali non si ferma. Avevamo già parlato in precedenza di Huawei Nova 5 a proposito di un avvistamento su AnTuTu, adesso c’è la data per la presentazione ufficiale.

Huawei Nova 5 dovrebbe calcare le luci della presentazione ufficiale che si terrà in Cina il 21 Giugno. Il terminale sulla carta è di fascia alta e si propone con un discreto fascino, suscitando non poca golosità

Huawei Nova 5, specifiche tecniche prima della presentazione ufficiale

Come accade sempre, in questi casi prima dell’annuncio di uno smartphone sappiamo tutto o quasi quello che c’è da sapere sulla sua composizione hardware. Le specifiche tecniche note al momento di Huawei Nova 5, prima della presentazione ufficiale, sono:

  • Display Full HD+ di tipo IPS e con una diagonale da 6,4 pollici
  • Processore Kirin 980
  • Fotocamera posteriore tirpla composta da sensori da 48MP per quello principale, 12,3MP per il grandangolare ed un sensore ToF
  • Fotocamera anteriore da 25MP
  • Memoria RAM da 6 o 8GB
  • Memoria interna da 128GB
  • Batteria da 4.000mAh con ricarica rapida fino a 40W

Secondo i precedenti rumor, si pensava che la fotocamera anteriore sarebbe stata integrata con un notch a foro nella parte alta e sinistra del display. In rete, di recente, sono emersi alcuni rendere che mostrano invece un notch a goccia.

Sebbene Mukul Sharma si stia conquistando sempre più la nostra fiducia, il fatto che i render siano realizzati da aziende che producono le cover per i dispositivi è un punto a favore dell’attendibilità del leak. Del resto lo avevamo visto con Google Pixel 4 ed i mock-up in alluminio.

Huawei Nova 5i specifiche tecniche

Assieme al top di gamma, farà la sua comparsa anche Huawei Nova 5i con a bordo le seguenti caratteristiche tecniche.

  • Display con risoluzione Full HD+, 2310×1080 pixel
  • Processore HiSilicon Kirin 710
  • Memoria RAM pari a 4GB (forse anche in variante da 6GB)
  • Memoria interna pari a 64GB (forse anche in variante da 128GB)
  • Batteria da 4.000mAh con ricarica rapida fino a 10W

Comunque, manca poco alla presentazione e si preannuncia un terminale decisamente interessante per il top di gamma, l’altro un medio gamma senza particolari compromessi. Che ne dite voi?

Fonte

Informazioni su Nazareno Pisani

Appassionato di tecnologia, informatica ed anche videogiochi. Durante gli studi universitari mi sono imbattuto in OpenSUSE, la mia prima distribuzione GNU/Linux. Usata per parecchi anni, mi sono trasferito su Ubuntu, Debian e alla fine Linux Mint. Ma da quando ho saputo che Google avrebbe rilasciato il suo OS per smartphone basato sul kernel Linux, è stato amore a prima vista!

Potrebbe interessarti

poco logo

POCO F2 Pro teardown analitico da JRE

Quando si parla di un terminale economico, si pensa spesso ad uno smartphone che ci …