venerdì , Ottobre 30 2020

Huawei P40 Pro con tante, tante fotocamere

Per tutti i gusti e per tutti i tipi di scatto: ormai è la legge del mercato in termini di fotocamere. Se quattro erano lo standard, qualche settimana fa Xiaomi ha riscrittole regole con il sensore da 108MP a capo di una squadra di ben 5 sensori ottici. Huawei P40 Pro, stando ad un’indiscrezione di RODENT950, potrebbe arrivare con lo stesso numero di fotocamere sulla parte posteriore.

Il leaker, ovviamente, non si sbilancia ancora sui dettagli, ma se le capacità matematiche non ci vengono meno contiamo un totale di 8 sensori fra posteriori ed anteriori. Il layout, così come le specifiche complete, al momento sono avvolti nel segreto. Huawei P40 Pro, comunque, potrebbe arrivare con 8 fotocamere, cinque nella parte posteriore e tre in quella anteriore. Questo, comunque, potrebbe smentire il precedente rumor a proposito di Huawei P40 Pro con fotocamere posteriori flippanti.

Il rumor, comunque, potrebbe sembrare molto plausibile. Dei due sensori Time of Flight (ToF), quello anteriore potrebbe essere destinato al riconoscimento facciale. Pensare che Huawei P40 Pro potrebbe essere il nuovo re indiscusso in termini di fotografia su smartphone è lecito, ma di qui a vedere i fatti concreti siamo ancora molto distanti.

Se ne scopriremo qualcosa in più, sarà sicuramente nei prossimi mesi. Non escludiamo che il rumor messo in rete da RODENT950 sia abbastanza legittimo, ma non dobbiamo dimenticare che si tratta pur sempre di rumor. Trattiamolo come tale, cioè prendendolo con le pinzette dello scetticismo di cui ci siamo sempre muniti fino ad adesso. Vi aspettiamo, come sempre, sia nel box dei commenti qui sotto che sulla nostra pagina Facebook.


Informazioni su Nazareno Pisani

Appassionato di tecnologia, informatica ed anche videogiochi. Durante gli studi universitari mi sono imbattuto in OpenSUSE, la mia prima distribuzione GNU/Linux. Usata per parecchi anni, mi sono trasferito su Ubuntu, Debian e alla fine Linux Mint. Ma da quando ho saputo che Google avrebbe rilasciato il suo OS per smartphone basato sul kernel Linux, è stato amore a prima vista!

Potrebbe interessarti

poco logo

POCO F2 Pro teardown analitico da JRE

Quando si parla di un terminale economico, si pensa spesso ad uno smartphone che ci …