mercoledì , Novembre 25 2020
huawei mate 30 pro

Mate 30, ecco quant’è facile installare le App di Google

Con o senza i Google Mobile Service o GMS, il top di gamma per la fotografia cinese è arrivato. La presentazione del 19 Settembre ha lasciato senza fiato e l’unica pecca al momento sembrava l’assenza appunto dei GMS. Eppure, su Huawei Mate 30 installare la app di Google è semplice quanto un click (o un tap, che dir si voglia). Ce lo mostrano i nostri colleghi di 9To5Google in questo video, a seguire le istruzioni in italiano. Buona visione.

L’amministrazione Trump, oltre ad infastidire Huawei, ha creato questa noia a tutti coloro che decideranno di acquistare uno dei nuovi Mate 30. Sia la versione Pro, che la Lite o la normale, arriveranno senza le applicazioni principali di Google. Per installarle, comunque, non serve essere degli smanettoni o degli hacker esperti, ma semplicemente avere un attimo di pazienza. Basterà seguire queste istruzioni e su Mate 30 riuscirete ad installare le app di Google che vi servono:

  • Visitate dal vostro browser la pagina http://www.lzplay.net/
  • Cliccate sul pulsante “Scarica Google Service Assistant”
  • Installate l’APK appena scaricato e riavviate il terminale prima di avviarlo
  • Successivamente provate ad avviare il terminale, avviando poi Google Play Store ed eseguendo infine il procedimento di login per il Play Store con il vostro account Google

Importante ricordare che per qualsiasi problema di avvio delle applicazioni di Google, un riavvio potrebbe risolvere e farvi usare le applicazioni appena installate. Nel video, del resto, l’installazione sulla versione cinese sembra proprio andata a buon fine.


Se avete problemi, non esitate a contattarci, commentando o tramite i nostri canali social o email. Cercheremo di darvi l’aiuto necessario, ma al momento sui Mate 30 sembra davvero facile installare le applicazioni di Google. Grazie Trump, un fastidio che avremmo evitato molto volentieri.

Fonte

Aggiornamento del 2 Ottobre 2019

Il sito dal quale era possibile installare le app di Google è stato reso irraggiungibile. Questa situazione si accompagna al fatto che la serie di Huawei dei Mate 30 non supera più il test di Google SafetyNet per validare l’installazione dei Google Mobile Service.

Il sito LZPlay.net è stato “spento”, ma non si sa niente su chi lo abbia fatto, se il proprietario o il servizio di hosting. Stando alla situazione attuale, su Mate 30 installare il Play Store e tutti i servizi e le app di Google è diventato più che problematico. In attesa della commercializzazione in Europa, aspettiamo di conoscere la situazione dal punto di vista di Huawei. Sarà questo determinante? Lo scopriremo nel corso delle prossime settimane.

Informazioni su Nazareno Pisani

Appassionato di tecnologia, informatica ed anche videogiochi. Durante gli studi universitari mi sono imbattuto in OpenSUSE, la mia prima distribuzione GNU/Linux. Usata per parecchi anni, mi sono trasferito su Ubuntu, Debian e alla fine Linux Mint. Ma da quando ho saputo che Google avrebbe rilasciato il suo OS per smartphone basato sul kernel Linux, è stato amore a prima vista!

Potrebbe interessarti

poco logo

POCO F2 Pro teardown analitico da JRE

Quando si parla di un terminale economico, si pensa spesso ad uno smartphone che ci …