lunedì , Novembre 30 2020
huawei mate 30 design posteriore

Mate 30 Pro Side Control, ecco il teaser ufficiale

In termini di dimensioni, le differenze sono minime, ma la foto che vediamo qui sotto mostra qualche indizio sulle funzionalità. Mate 30 e Mate 30 Pro, confrontati frontalmente, rivelano due assenza fondamentali nella variante maggiorata. Come noterete subito, mancano le cornici laterali in quanto il display è di tipo “waterfall” (cioè a cascata). Questo, gioco forza, farà sparire anche i pulsanti laterali. Huawei Mate 30 Pro arriverà con il Side Control.

Immagine

Proprio queste due caratteristiche, sono state oggetto di un teaser divulgato in rete in queste ore. Huawei Mate 30 Pro, avendo lo schermo che copre interamente i lati (o comunque in buona parte) e non avendo quindi i tasti laterali, userà il display laterale per i controlli, ad esempio, del volume.

Parliamo dei controlli del volume, perché in alcuni scatti sembra comparire un piccolissimo pulsante laterale. Dovrebbe, con buona approssimazione, essere il pulsante per l’accensione e spegnimento, nonché stand-by. Qui sotto vi mostriamo un estratto dell’immagine in copertina.

Huawei Mate 30, soprattutto nella versione Pro, non sarà un dispositivo rinnovato in specifiche tecniche e design solamente estetico, il Side Control ne è la prova. Cambierà il modo di approcciare al terminale, in quanto il solo fatto che il display non ha bordi visibili è già spettacolare di suo.

Purtroppo rimane sempre la nota dolente, ovvero il suo debutto nel mercato senza i Google Mobile Services. Per l’installazione delle applicazioni Huawei sta cercando una soluzione, in modo tale da non far indispettire ancor di più il gentilissimo Donald Trump.

Fonte


Informazioni su Nazareno Pisani

Appassionato di tecnologia, informatica ed anche videogiochi. Durante gli studi universitari mi sono imbattuto in OpenSUSE, la mia prima distribuzione GNU/Linux. Usata per parecchi anni, mi sono trasferito su Ubuntu, Debian e alla fine Linux Mint. Ma da quando ho saputo che Google avrebbe rilasciato il suo OS per smartphone basato sul kernel Linux, è stato amore a prima vista!

Potrebbe interessarti

poco logo

POCO F2 Pro teardown analitico da JRE

Quando si parla di un terminale economico, si pensa spesso ad uno smartphone che ci …