giovedì , Novembre 26 2020

Xiaomi Mi 9, overclock del display da 60 ad 84Hz

Partiamo con il dirvi prima di tutto che non è un’operazione da fare se non sapete esattamente quello che state facendo. Nel mondo dell’informatica, soprattutto quello del gaming l’overclock della frequenza di aggiornamento dei monitor è una cosa nota. Quello che non era noto, almeno finora, era che su Xiaomi Mi 9 il display AMOLED potesse essere overclockato da 60 a 84Hz.

La procedura, comunque, è rischiosa e non è detto che possiate arrivare tutti alla stessa frequenza di aggiornamento. La differenza, comunque, si nota subito. Io stesso ho overclockato un monitor, da 60 fino ad un massimo di 70Hz, un pannello IPS e ancora funziona perfettamente.

Purtroppo, modifiche di questo genere hanno una conseguenza molto seria: invalidereste la garanzia e il danno potrebbe esservi riconosciuto come accidentale o intenzionale. Sia nel primo che nel secondo, purtroppo, non avreste più il beneficio della garanzia.


Trovate tutto il necessario per overclockare il display AMOLED di Mi 9 da 60 ad 84Hz al seguente indirizzo, comprese le istruzioni per farlo.

Mi 9 Overclock display a 84Hz

Fate quanto illustrato se e solo se sapete che cosa state per fare e, soprattutto, conoscete le conseguenze di un possibile danno. Detto questo, chissà come la prenderanno quelli del “Never Settle”.

Fonte

Informazioni su Nazareno Pisani

Appassionato di tecnologia, informatica ed anche videogiochi. Durante gli studi universitari mi sono imbattuto in OpenSUSE, la mia prima distribuzione GNU/Linux. Usata per parecchi anni, mi sono trasferito su Ubuntu, Debian e alla fine Linux Mint. Ma da quando ho saputo che Google avrebbe rilasciato il suo OS per smartphone basato sul kernel Linux, è stato amore a prima vista!

Potrebbe interessarti

poco logo

POCO F2 Pro teardown analitico da JRE

Quando si parla di un terminale economico, si pensa spesso ad uno smartphone che ci …