giovedì , Novembre 26 2020

Xiaomi Mi Watch con sensore di frequenza cardiaca

Gli indossabili, ormai lo sappiamo bene, estendono alcune o molte delle funzionalità del nostro smartphone direttamente sul polso. Comodità, funzioni specifiche magari per il fitness e soprattutto produttività. Queste sono le caratteristiche principali di un buon wearable. Mi Watch, in questo senso, potrebbe proprio arrivare con un sensore di frequenza cardiaca integrato.

mi watch sensore di frequenza cardiaca

Stando all’ultimo teaser condiviso da Xiaomi, ma che possiamo vedere meglio nel dettaglio qui sotto, Mi Watch sarà pensato per tutti. Sportivi inclusi.

Ce lo aspettavamo, del resto. Poteva Xiaomi lanciare Mi Watch senza sensore di frequenza cardiaca? Mancano comunque ancora pochi giorni alla presentazione del 5 Novembre. Ma se Xiaomi continua a pubblicare informazioni una più golosa dell’altra, arriveremo all’evento con crisi glicemiche gravi.

Nelle ultime ore, per altro, è emerso che Mi Watch arriverà non in due colori, bensì tre. Al colore bianco ed a quello nero, compare anche un Mi Watch in viola scuro.

Fra i dettagli che ci interessa sapere, ancora ne mancano alcuni fra i più importanti. Parliamo del prezzo e soprattutto anche della disponibilità. Auguriamoci che non accada quanto successo con Mi Band 4, introvabile per svariate settimane dopo il lancio in Italia.

Fonte


Informazioni su Nazareno Pisani

Appassionato di tecnologia, informatica ed anche videogiochi. Durante gli studi universitari mi sono imbattuto in OpenSUSE, la mia prima distribuzione GNU/Linux. Usata per parecchi anni, mi sono trasferito su Ubuntu, Debian e alla fine Linux Mint. Ma da quando ho saputo che Google avrebbe rilasciato il suo OS per smartphone basato sul kernel Linux, è stato amore a prima vista!

Potrebbe interessarti

poco logo

POCO F2 Pro teardown analitico da JRE

Quando si parla di un terminale economico, si pensa spesso ad uno smartphone che ci …