sabato , Dicembre 5 2020

Moto G7 Android 10 in rilascio ufficiale

Continua la distribuzione dell’ultima versione del robottino verde su diversi terminali. Questa volta tocca alla casa alata che porta anche su Moto G7 Android 10, con l’inizio del rilascio ufficiale in Brasile. Secondo la comunicazione ufficiale di Motorola, il rilascio è iniziato il 7 Maggio 2020, ma la distribuzione comunque avverrà in gruppi di dispositivi.

Poco male, perché alla fine questi processi di distribuzione non richiedono parecchio tempo. Inoltre, al momento il registro dei cambiamenti per la nuova versione del software non è disponibile. Moto G7, fra i cambiamenti noti, riceverà tutte le novità introdotte da Google con Android 10.

Clicca per ingrandire

L’aggiornamento, come detto prima, è in distribuzione. Motorola ha confermato il rilascio pianificato (o a gruppi, dall’inglese “in batches”). Non è da escludere che possa essere rilasciato a breve anche in Italia o in generale in Europa, ma ancora non abbiamo nessuna conferma.

Se non avete ricevuto la notifica di aggiornamento, potete controllare manualmente. Andando nelle impostazioni, provate a verificare se è disponibile in Sistema, Aggiornamento di sistema. Se nemmeno in questo caso doveste trovare l’aggiornamento, non disperate. A breve riceverete anche voi sul vostro Moto G7 Android 10. Lo avete ricevuto? Se sì, fatecelo sapere usando il box dei commenti qui sotto. In alternativa, vi aspettiamo anche sulla nostra pagina Facebook.

Fonte

Informazioni su Nazareno Pisani

Appassionato di tecnologia, informatica ed anche videogiochi. Durante gli studi universitari mi sono imbattuto in OpenSUSE, la mia prima distribuzione GNU/Linux. Usata per parecchi anni, mi sono trasferito su Ubuntu, Debian e alla fine Linux Mint. Ma da quando ho saputo che Google avrebbe rilasciato il suo OS per smartphone basato sul kernel Linux, è stato amore a prima vista!

Potrebbe interessarti

poco logo

POCO F2 Pro teardown analitico da JRE

Quando si parla di un terminale economico, si pensa spesso ad uno smartphone che ci …