giovedì , Novembre 26 2020
nokia 9 pureview test resistenza

Nokia 9 PureView test sopravvivenza di JRE

Chi ricorda di avere posseduto almeno un Nokia 3310 improvvisamente (come me) si sentirà “vecchio”. Quanti anni sono passati da quando una fotocamera VGA nei telefoni era lo step successivo al gioco “Snake”? Tanti, perché su Nokia 9 PureView ci sono ben sette sensori ottici, sei nella parte posteriore. Qui sotto trovate il video in cui Nokia 9 PureView esegue il classico test di sopravvivenza di JerryRigEverything.

Zack, come abbiamo potuto vedere nel video, ha evidenziato uno dei difetti del terminale. Il sensore di impronte integrato non è preciso e, dopo i graffi sul vetro, la situazione non fa che peggiorare. Ma questo è, in fin dei conti, l’unico vero problema. Durante la prova, Nokia 9 PureView ha superato il test di piegamento, mostrando un leggero discostamento del vetro posteriore ma nessuna deformazione né rottura particolare.

Ma la particolarità di Nokia 9 PureView, indipendentemente dal test e dal lettore di impronte non proprio preciso, è il sistema dei sensori ottici. I 5 sensori visibili non lavorano separatamente, ma in sinergia per garantire il massimo livello di dettaglio. I primi due sensori, fra il flash ed il sensore ToF, sono da 12MP ed il principale è al centro. Gli altri tre sensori sono sensori sempre da 12MP ma in bianco e nero, per aumentare il livello di dettaglio in modo considerevole.

Possiamo concordare tranquillamente con Zack, il terminale è veramente resistente. A parte il fatto che tutti quei sensori nella parte posteriore sono in qualche modo socialmente imbarazzanti ed il sensore di impronte poco preciso, Nokia 9 PureView passa il test di sopravvivenza.

Fonte

Informazioni su Nazareno Pisani

Appassionato di tecnologia, informatica ed anche videogiochi. Durante gli studi universitari mi sono imbattuto in OpenSUSE, la mia prima distribuzione GNU/Linux. Usata per parecchi anni, mi sono trasferito su Ubuntu, Debian e alla fine Linux Mint. Ma da quando ho saputo che Google avrebbe rilasciato il suo OS per smartphone basato sul kernel Linux, è stato amore a prima vista!

Potrebbe interessarti

poco logo

POCO F2 Pro teardown analitico da JRE

Quando si parla di un terminale economico, si pensa spesso ad uno smartphone che ci …