giovedì , Settembre 19 2019
Home / Notizie / OnePlus 7T e 7T Pro, il design svelato dai case ufficiali
oneplus 7 pro retro fotocamere esplose

OnePlus 7T e 7T Pro, il design svelato dai case ufficiali

OnePlus 7T e 7T Pro sono oggetto di nuove indiscrezioni, con le foto di questi case ufficiali che ne svelerebbero design ed anche alcune funzioni. Pare che, come potete vedere dalla prima immagine qui sotto, la variante Pro del prossimo top di gamma cinese potrebbe avere quattro fotocamere nel retro. L’aggiunta, stando alle informazioni diffuse in rete, dovrebbe essere il sensore ToF (o Time of Flight).

OnePlus 7T Pro, cover in Kevlar

Nella tacca sul lato sinistro della cover, come potrete facilmente intuire, c’è lo spazio dedicato al sensore ToF di OnePlus 7T Pro che, comunque, non porta significativi cambiamenti al design.

OnePlus 7T, invece, potrebbe avere le fotocamera incluse nell’oblò che vi avevamo mostrato qualche settimana fa in questo nostro articolo.

OnePlus 7T, cover in Kevlar

Il design circolare, che vedremo sia su OnePlus 7T che su Huawei Mate 30 Pro, era stato avvistato in precedenza parlando della variante Pro. A quanto pare, la decisione del team che non si accontenta mai è quella di usare l’alloggiamento per le fotocamere circolare sulla versione normale.

Su OnePlus 7T Pro la cover, a proposito di fotocamere, non lascia spazio a dubbi e potremmo essere abbastanza sicuri che ci sarà il sensore ToF. Su OnePlus 7T, invece, le fotocamere saranno nell’oblò. Ricordiamo, comunque, che è sempre meglio aspettare conferme ufficiali. Le foto che hanno diffuso i colleghi di GizmoChina sono appunto foto e non render. L’attendibilità supera quindi il livello di rumor e potrebbe essere considerabile come una conferma.

Voi che ne pensate? Vi piace il design delle fotocamere a mo’ di oblò o preferite quello standard? Fateci sapere la vostra opinione usando il box dei commenti qui sotto.

Fonte

Informazioni suNazareno Pisani

Appassionato di tecnologia, informatica ed anche videogiochi. Durante gli studi universitari mi sono imbattuto in OpenSUSE, la mia prima distribuzione GNU/Linux. Usata per parecchi anni, mi sono trasferito su Ubuntu, Debian e alla fine Linux Mint. Ma da quando ho saputo che Google avrebbe rilasciato il suo OS per smartphone basato sul kernel Linux, è stato amore a prima vista!

Potrebbe interessarti

oneplus 7 pro inside popup camera motor

OxygenOS Open Beta 2 su OnePlus 7 e 7 Pro

Rilasciata la OxygenOS Open Beta 2 su OnePlus 7 e 7 Pro. Poche migliorie, ma l'inzio della seconda fase di test accorica i tempi per Android 10!