domenica , Novembre 29 2020
oneplus 7t render

OnePlus 7T con notch a goccia mostrato in render

Qualche giorno fa, Pete Lau aveva mostrato il lato B di OnePlus 7T facendoci ammirare il nuovo design per le fotocamere del prossimo top di gamma. Questo, a parte tutto, è stato il primo anno in cui la cinese si è cimentata in una nuova filosofia, ovvero un terminale “standard” ed uno “Pro”. A quanto pare la scelta verrà mantenuta, almeno per una seconda volta ma con un nuovo appeal: OnePlus 7T appare in rete con un notch a goccia in un render fresco di stampa.

A condividere il render i nostri colleghi di WinFuture, ma sul fronte delle specifiche tecniche comunque la situazione non cambia. Sarà confezionato con al suo interno le seguenti caratteristiche tecniche principali:

  • Processore Qualcomm Snapdragon 855+
  • Display Super AMOLED da 6,55 pollici con risoluzione 2K e refresh rate a 90Hz
  • Memoria RAM pari a 8GB
  • Memoria interna da 128 o 256GB
  • Fotocamera posteriore da 48MP per il sensore principale, 16 per il sensore grandangolare e 12MP probabilmente con zoom ottico
  • Fotocamera anteriore da 16MP, integrata nel display con un notch più piccolo
  • Batteria da 3.800mAh

La presentazione, avverrà domani in India ma trasmessa in diretta streaming su YouTube per gli USA. In attesa di scoprire se riusciremo a guardare anche noi la presentazione in streaming, vi ricordiamo che domani OnePlus debutterà anche nel settore degli smart TV.

Unitamente al lancio di OnePlus 7T avverrà anche la presentazione di OnePlus TV. Scopriremo, quindi, maggiori informazioni domani, durante il corso della presentazione. Ma intanto il render di OnePlus 7T confermerebbe quasi indiscutibilmente la presenza del notch a goccia per la fotocamera frontale.

Fonte

Informazioni su Nazareno Pisani

Appassionato di tecnologia, informatica ed anche videogiochi. Durante gli studi universitari mi sono imbattuto in OpenSUSE, la mia prima distribuzione GNU/Linux. Usata per parecchi anni, mi sono trasferito su Ubuntu, Debian e alla fine Linux Mint. Ma da quando ho saputo che Google avrebbe rilasciato il suo OS per smartphone basato sul kernel Linux, è stato amore a prima vista!

Potrebbe interessarti

poco logo

POCO F2 Pro teardown analitico da JRE

Quando si parla di un terminale economico, si pensa spesso ad uno smartphone che ci …