venerdì , Luglio 10 2020
oneplus logo

OnePlus Z specifiche tecniche e prezzo [rumor]

Secondo un recente tweet di @LeakerBaba, sembra che il secondo terminale di fascia media di OnePlus potrebbe essere molto interessante. OnePlus Z, infatti, potrebbe arrivare con alcune specifiche tecniche niente male, ad un prezzo molto contenuto. I rumor i rete, specie nelle prossime settimane, potrebbero diventare più insistenti. Al momento il seguente tweet di LeakerBaba aggiunge un po’ di dettaglio alla scheda tecnica del terminale.

Secondo il leaker, un utente ha ricevuto un sondaggio circa un misterioso terminale di OnePlus. Ovviamente, a guardare la lista dei componenti, il primo pensiero è andato a OnePlus Z intendendo queste come le sue specifiche tecniche. In particolare il terminale dovrebbe avere a bordo:

  • Display da 6,55 pollici Full HD+ con frequenza di aggiornamento pari a 90Hz
  • Processore Qualcomm Snapdragon 765G con modem 5G integrato
  • Memoria RAM pari a 6GB
  • Memoria interna pari a 128GB
  • Fotocamera posteriore tripla:
    • Sensore principale da 64MP
    • Grandangolare da 16MP
    • Profondità di campo o sensore per le macro da 2MP
  • Fotocamera anteriore da 16MP
  • Batteria da 4.300mAh con supporto alla ricarica rapida fino a 30W
  • Prezzo di lancio di 24,990 Rs (circa 293€ alla conversione)

OnePlus Z dovrebbe, sempre secondo i rumor, essere presentato a Luglio, con la speranza che le specifiche tecniche vengano confermate, almeno in gran parte. Non manca molto, ma sicuramente il 2020 più di qualsiasi altro anno potrebbe essere quello in cui i terminali di gamma medio alta potrebbero spopolare sempre più. Che ne pensate? Potrebbe OnePlus Z essere più interessante di OnePlus 8 o 8 Pro a vostro dire? Fateci sapere cosa ne pensate usando il box dei commenti qui sotto o visitando anche la nostra pagina Facebook.

Informazioni su Nazareno Pisani

Appassionato di tecnologia, informatica ed anche videogiochi. Durante gli studi universitari mi sono imbattuto in OpenSUSE, la mia prima distribuzione GNU/Linux. Usata per parecchi anni, mi sono trasferito su Ubuntu, Debian e alla fine Linux Mint. Ma da quando ho saputo che Google avrebbe rilasciato il suo OS per smartphone basato sul kernel Linux, è stato amore a prima vista!

Potrebbe interessarti

Android 10 aggiornamento pixel bloccato

Android 11 The Beta Launch Show rimandato

Brutte notizie, Android 11 The Beta Launch Show è stato rimandato in data non meglio …