venerdì , Ottobre 23 2020
OPPO Reno 5G speed test

OPPO Reno 5G, “solo” poco più di 2Gbit in download

La guerra per il 5G è iniziata e si combatterà a suon di Gbit al secondo. Con gli attuali piani che abbiamo, giusto per fare due conti, basterebbero pochi minuti per distruggere ad esempio il piano dati da 50GB di Iliad, se avessimo un Oppo Reno 5G. Con un post si Twitter, OPPO ci ricorda che al MWC 2019 di Shanghai, la cinese ha superato la soglia dei 2Gbit al secondo.

Della serie “scusate se poco”, ma in download con OPPO Reno 5G siamo sui 2254Mbit al secondo, cioè quasi 2,3Gbit al secondo. Numeri da capogiro, ma come ban sappiamo nel campo delle telecomunicazioni la velocità non è indicativa delle reali prestazioni della rete.

Sappiamo, inoltre, che il supporto alle reti 5G non è solo legato alle antenne che ripetono il segnale. La rete 5G, infatti, prevederà una distribuzione capillare strada per strada, per abbattere la latenza (o meglio nota come “ping”).

Noi, al momento sogniamo tali velocità persino per le reti VDSL. Peggio ancora, c’è chi ancora non ha la copertura in fibra FTTC ed è costretto a navigare con la vecchia ADSL. OPPO Reno 5G, invece, se ne va in giro con una potenzialità per quanto riguarda la mera velocità che è fino a 10 volte superiore una linea VDSL2, o 100 volte superiore ad una ADSL2+, giusto per fare due esempi. Complimenti OPPO.

Fonte

Informazioni su Nazareno Pisani

Appassionato di tecnologia, informatica ed anche videogiochi. Durante gli studi universitari mi sono imbattuto in OpenSUSE, la mia prima distribuzione GNU/Linux. Usata per parecchi anni, mi sono trasferito su Ubuntu, Debian e alla fine Linux Mint. Ma da quando ho saputo che Google avrebbe rilasciato il suo OS per smartphone basato sul kernel Linux, è stato amore a prima vista!

Potrebbe interessarti

poco logo

POCO F2 Pro teardown analitico da JRE

Quando si parla di un terminale economico, si pensa spesso ad uno smartphone che ci …