sabato , Dicembre 5 2020
red magic 5g

Red Magic 5G test di resistenza JRE, che roccia Nubia

Nubia potrebbe iniziare a conquistare seriamente il mercato. Uno dei primi terminali con Snapdragon 865 ad arrivare sul mercato è anche uno dei più resistenti. Nubia Red Magic 5G arriva fra le mani di Zack ed è ora del suo test di resistenza estremo. Come sappiamo bene, Zack condensa in pochi minuti un uso molto più che intenso del terminale. Un riferimento per il Web che apprezza i suoi video. Grazie alle sue analisi possiamo avere un’idea estremamente chiara di quanto resiste il terminale, con un uso che comunque rimane esagerato.

Nubia Red Magic 5G arriva con specifiche tecniche da top di gamma e durante il test di resistenza, Zack ne evidenzia alcune. Il display di OnePlus 8 Pro, per citare un terminale a caso, arriva a 120Hz e costa 919€ nella sua versione da 8GB di RAM e 128GB di memoria interna. Stessa quantità di memoria RAM e memoria interna, ma con un display da 144Hz proprio come i PC da gaming, ma ad un prezzo di 579€.

Il sensore di impronte manifesta qualche incertezza prima ancora che Zack possa graffiarlo. Probabilmente Nubia Red Magic non passa il test di resistenza da questo punto di vista, ma in quello di piegamento riesce a far desistere il ragazzone. Zack rimane decisamente impressionato dalla resistenza del terminale, non si piega e non subisce nessun danno.


Nubia Red Magic 5G, peccato per il sensore di impronte ma test di resistenza superato

Nel complesso, benché il sensore di impronte integrato sotto al display non sembri funzionare correttamente, in questo test il terminale è chiamato a resistere. Molto probabilmente potrebbe trattarsi di un problema di ottimizzazione, ma per questo è meglio aspettare comunicazioni ufficiali da parte di Nubia. Lo smartphone da gaming che vuole fare da concorrente ai PC, comunque sopravvive e lo fa mostrando i muscoli. Prestazioni, resistenza e vocazione ai giochi unite al nuovo SoC californiano, tratti distintivi di uno smartphone che non le manda di certo a dire.

Brava Nubia, se Red Magic 5G colpisce per rapporto prestazioni prezzo, che dire della resistenza. Aspettiamo il vostro parere come al solito sia qui sotto nel box dedicato ai commenti che anche sulla nostra pagina Facebook.

Informazioni su Nazareno Pisani

Appassionato di tecnologia, informatica ed anche videogiochi. Durante gli studi universitari mi sono imbattuto in OpenSUSE, la mia prima distribuzione GNU/Linux. Usata per parecchi anni, mi sono trasferito su Ubuntu, Debian e alla fine Linux Mint. Ma da quando ho saputo che Google avrebbe rilasciato il suo OS per smartphone basato sul kernel Linux, è stato amore a prima vista!

Potrebbe interessarti

poco logo

POCO F2 Pro teardown analitico da JRE

Quando si parla di un terminale economico, si pensa spesso ad uno smartphone che ci …