domenica , Novembre 29 2020
redmi k20 presentazione ufficiale 28 maggio

Redmi K20 e K20 Pro: tutto quello che si sa prima del lancio

Ormai è pratica comune trasformare il detto “la quiete prima della tempesta” in “la tempesta prima della tempesta”: non c’è un solo produttore che risparmia qualche informazione sul terminale prima della presentazione. Sta accadendo anche con Redmi K20 e K20 Pro di cui sappiamo quasi tutto, prima del lancio. Ma noi, non vogliamo essere ipocriti, anzi apprezziamo molto perché così abbiamo altre cose da raccontarvi sul prossimo e primissimo top di gamma di Redmi.

Prima di tutto precisiamo che, d’ora fino al momento della presentazione, ci riferiremo al terminale come Redmi K20, sia esso “normale” che Pro. Finché non sapremo con esattezza o in modo ufficiale come si chiamerà in Europa, preferiamo non generare confusione. Anche perché basta quella che stanno generando i rumor o Redmi stessa. Ma procediamo per gradi, partiamo dal design.

Redmi K20: slot per SIM Card giù. jack da 3,5mm su

Su Twitter è stato condiviso il post che vediamo qui sotto. Non è difficile notare nell’ingrandimento, che lo slot per la SIM Card è collocato nella parte bassa ed a sinistra del connettore USB Type-C.

Inoltre, sia dal tweet qui sopra che da quello qui sotto, si può tranquillamente notare che il terminale non ha il jack da 3,5mm nella parte inferiore. Dovrebbe averla in quella superiore, come per esempio Google Pixel 3a.

Redmi K20 o Xiaomi Mi9T?

La confusione a proposito del nome si risente soprattutto a livello di specifiche. Se notiamo la foto qui sopra, potremmo chiaramente apprezzare che ci si riferisce a Redmi K20 con Snapdragon 855 come SoC. Anche se sapevamo che Redmi K20 (quindi non la versione “Pro”) avrebbe dovuto avere il SoC Snapdragon 730.

Inoltre “Redmi K20” sarà disponibile al lancio in ben 3 versioni:

  • 6GB di RAM e 128GB di memoria interna: 297€ (al cambio da 2299CNY)
  • 8GB di RAM e 128GB di memoria interna: 323€ (al cambio da 2499CNY)
  • 8GB di RAM e 256GB di memoria interna: 374€ (al cambio da 2899CNY)

La cosa che desta stupore è che anche Redmi K20, almeno nell’immagine mostrata qui sopra, avrebbe la fotocamera pop-up quindi sono due le cose. O c’è un errore nelle foto o comunque un’omissione voluta, o le voci di Redmi K20 con Snapdragon sono infondate.

Inoltre, se ripensiamo un attimo al nome che potrebbe avere il terminale n Europa, ovvero Xiaomi Mi 9T, le cose non quadrano. Xiaomi Mi 9, infatti, ha la stessa dotazione hardware di Redmi K20 Pro per quanto riguarda il processore. E’ mai possibile che una versione “successiva” monti un processore “inferiore”? Un’altra ipotesi che si potrebbe fare è che Xiaomi Mi 9T potrebbe essere una versione Lite di Mi 9.

Purtroppo, come sempre in questi casi, ci muoviamo su un terreno instabile, fondato su chiacchiere, rumor e dicerie. Non possiamo far altro che aspettare il 28 Maggio, ovvero il giorno della presentazione ufficiale a Pechino. Nel frattempo prendiamo tutte le informazioni con la dovuta cautela.

Cover Marvel ufficiali al lancio

Belle, tutte. E tutte apparentemente in vetro, ben curate e da acquolina alla bocca. Se Redmi K20 e K20 Pro esordiranno al lancio ufficiale con queste cover, noi non sappiamo quale scegliere fra Iron Man, Spiderman o Black Panther. C’è anche quella di Capitan “linguaggio” America.

Altro che calma prima della tempesta, in pochi minuti la redazione è stata invasa da informazioni tutte molto interessanti, specie i render delle cover Marvel. Bellissime.

Però pazienza perché manca ancora poco, non è da escludere l’evenienza che alcune informazioni possano differire dei rumor. Cerchiamo di prendere tutto con la dovuta cautela ed una sana dose di scetticismo.

Fonte, Twitter Mukul Sharma

Informazioni su Nazareno Pisani

Appassionato di tecnologia, informatica ed anche videogiochi. Durante gli studi universitari mi sono imbattuto in OpenSUSE, la mia prima distribuzione GNU/Linux. Usata per parecchi anni, mi sono trasferito su Ubuntu, Debian e alla fine Linux Mint. Ma da quando ho saputo che Google avrebbe rilasciato il suo OS per smartphone basato sul kernel Linux, è stato amore a prima vista!

Potrebbe interessarti

poco logo

POCO F2 Pro teardown analitico da JRE

Quando si parla di un terminale economico, si pensa spesso ad uno smartphone che ci …