mercoledì , Dicembre 2 2020

Redmi Note 7 nello spazio, ecco le foto della Terra

Non sono novità le foto del nostro pianeta visto dall’alto, cioè da molto alto. Ma se a scattarla fosse uno smartphone? E se non fosse nemmeno uno di quelli blasonati da migliaia di euro? Proprio così, Lei Jun (CEO di Xiaomi) ha lanciato un Redmi Note 7 nello spazio ed è tornato con degli scatti splendidi.

Quella che vedete qui sopra la conoscete di sicuro, ma a scattare questa foto è stato un terminale dal prezzo medio di circa 200€ (per la precisione, su eBay si trova a poco meno di 160€). Agganciato ad un pallone sonda, è salito nella parte più alta dell’atmosfera terrestre. Cosa c’è di eccezionale? Semplicemente che ad una quota di 30km la temperatura scenda a circa -60°C ed uno smartphone “comune” difficilmente potrebbe resistere.

Sicuramente un Samsung Galaxy S10 avrebbe ottenuto lo stesso risultato, non lo mettiamo in dubbio. Anche Huawei P30 Pro non sarebbe stato da meno. Ma Redmi Note 7 ha dalla sua una progettazione in grado di resistere alle alte quote, oltre ad un costo contenuto. Paghereste 200€ per dire che il vostro smartphone può andare quasi nello spazio e scattare una foto del genere?

Fonte

Informazioni su Nazareno Pisani

Appassionato di tecnologia, informatica ed anche videogiochi. Durante gli studi universitari mi sono imbattuto in OpenSUSE, la mia prima distribuzione GNU/Linux. Usata per parecchi anni, mi sono trasferito su Ubuntu, Debian e alla fine Linux Mint. Ma da quando ho saputo che Google avrebbe rilasciato il suo OS per smartphone basato sul kernel Linux, è stato amore a prima vista!

Potrebbe interessarti

poco logo

POCO F2 Pro teardown analitico da JRE

Quando si parla di un terminale economico, si pensa spesso ad uno smartphone che ci …