lunedì , Luglio 26 2021
samsung logo

Samsung Fotocamera, tante novità avvistate

Eravamo già concordi con Ice Universe quando aveva detto che la coreana avrebbe dovuto osare un po’ di più, soprattutto dal punto di vista hardware con il prossimo top di gamma. Oltre ai rumor per quanto riguarda il sensore ottico, da 108MP ed in gradi di registrare video in 8K fino ad un massimo di 30 frame per secondo, c’è altro che bolle in pentola. Pare che Samsung Galaxy S11 potrebbe arrivare, almeno stando al codice dell’applicazione fotocamera, con interessanti novità.

Con il reverse engineering del codice, pare che siano state avvistate funzioni estremamente interessanti, altre semplicemente gradevoli. Se Galaxy Note 10, specie la versione Plus, ha portato con sé un bel po’ di innovazione software, Galaxy S11 potrebbe includere novità di rilievo per l’applicazione. Prima fra tutti il Director’s View (potremmo tradurlo banalmente, punto di vista del regista). In questo particolare modo di registrazione, sembra si possa usare più sensori ottici per la registrazione di più video contemporaneamente.

Night Hyperlapse, invece, potrebbe molto semplicemente dircelo il nome stesso della funzione. Un hyperlapse, ma con la modalità notte. La funzione più interessante di tutte, Single Take Photo è altrettanto facile da spiegare. Sarà possibile registrare una serie di piccoli video e fotografie mentre muoviamo il terminale. Mentre il terminale ci chiederà di spostarci e muovere il telefono, ci assisterà anche nella ripresa in questa modalità. Alla fine, mostrerà un collage di foto e video ripresi in 15s.

Per finire ci saranno sia la modalità panoramica in verticale che i filtri personalizzati. Alcune funzioni, comunque, come il Director’s View ricordano iPhone 11, ma alla fine è una cosa abbastanza normale. Quando un OEM fa qualcosa di interessante, gli altri propongono la loro versione.

Purtroppo non possiamo dire con certezza né se queste novità vedranno mai la luce, né se le vedremo effettivamente su Galaxy S11. Il 2020 si prospetta un anno intenso, pieno di innovazioni e non solo per i terminali classici. Aspettiamo con pazienza, che possiamo fare del resto. Sicuramente, con il prossimo anno, Samsung ed altri OEM saranno impegnati per portare non solo per la fotocamera, ma anche per il resto dei propri top di gamma novità molto interessanti.

Fonte

Informazioni su Nazareno Pisani

Appassionato di tecnologia, informatica ed anche videogiochi. Durante gli studi universitari mi sono imbattuto in OpenSUSE, la mia prima distribuzione GNU/Linux. Usata per parecchi anni, mi sono trasferito su Ubuntu, Debian e alla fine Linux Mint. Ma da quando ho saputo che Google avrebbe rilasciato il suo OS per smartphone basato sul kernel Linux, è stato amore a prima vista!

Potrebbe interessarti

poco logo

POCO F2 Pro teardown analitico da JRE

Quando si parla di un terminale economico, si pensa spesso ad uno smartphone che ci …