venerdì , Maggio 7 2021
note 10 render 3d

Samsung Galaxy Note 10, ecco il primo render 3D

Dobbiamo sempre tenere a mente che informazioni di questo genere sono spesso basate sui rumor. Nemmeno quello che vedremo qui di seguito, come per i rumor, ha niente di ufficiale. Detto questo, possiamo vedere insieme il video in cui viene mostrato Galaxy Note 10 in un render 3D. Il video è basato su tutte le informazioni trapelate fin’ora da Ice Universe ed i rumor attorno al prossimo phablet Samsung, buona visione.

Onleaks, comunque, non è mai stato generalmente impreciso. Sicuramente si tratta di un mockup digitale, ma è sufficientemente plausibile. Secondo i rumor, quindi, Galaxy Note 10 in questo render 3D non avrà il jack da 3,5mm.

L’arrangiamento delle posizioni della fotocamera, del resto, era stato accennato dallo stesso Ice Universe. La fotocamera frontale sarà collocata in un notch a foro nella parte centrale del display.

I tasti, secondo OnLeaks ci saranno ma la collocazione sarà del tutto inusuale. Il bilanciere del volume ed il tasto accensione, infatti, saranno sulla parte sinistra del terminale. Non è presente il tasto dedicato a Bixby. Il fianco destro, invece, rimane completamente liscio. Sotto trovano posto il microfono, lo speaker principale, il connettore USB Type-C e l’alloggiamento della S-Pen. Sopra, infine, trovano posto il microfono per la cancellazione del rumore, lo slot per la SIM Card e microSD.

Ancora mancano un po’ di settimane prima della presentazione di Galaxy Note 10, ma in fin dei conti non ci si potrebbe aspettare uno scostamento eccessivo dal render che abbiamo visto. Prendiamo tutto con un pizzico di scetticismo e aspettiamo con pazienza l’emergere nelle prossime settimane di ulteriori dettagli.

Fonte

Informazioni su Nazareno Pisani

Appassionato di tecnologia, informatica ed anche videogiochi. Durante gli studi universitari mi sono imbattuto in OpenSUSE, la mia prima distribuzione GNU/Linux. Usata per parecchi anni, mi sono trasferito su Ubuntu, Debian e alla fine Linux Mint. Ma da quando ho saputo che Google avrebbe rilasciato il suo OS per smartphone basato sul kernel Linux, è stato amore a prima vista!

Potrebbe interessarti

poco logo

POCO F2 Pro teardown analitico da JRE

Quando si parla di un terminale economico, si pensa spesso ad uno smartphone che ci …