giovedì , Maggio 13 2021
Galaxy Tab Active 2 Android Pie

Samsung Galaxy Tab Active 2 riceve Android Pie

In Corea, almeno nei laboratori del colosso internazionale, si staranno asciugando il sudore di fatica che sta imperlando le fronti degli sviluppatori. Questo è lo scenario che immaginiamo pensando al lavoro di Samsung che porta su Galaxy Tab Active 2 l’ultima versione del robottino verde disponibile, ovvero Android Pie.

Ma non finisce qui, perché se per un tablet rilasciato circa due anni fa c’è la nuova versione di Android disponibile, ci sono anche le personalizzazioni di Samsung. Con questo aggiornamento Galaxy Tab Active riceve la One UI di Samsung, pensata per Android 9 Pie. Non vi basta?


Bene, perché pensate anche che ci sono le ultime patch di sicurezza di Google, quelle di Giugno 2019. Samsung, davvero, con i suoi dispositivi sta facendo un lavoro eccezionale, specie per gli aggiornamenti come questo che portano una pletora di novità.

L’aggiornamento, che porta la sigla T395XXU4CSF1, è rivolto al momento per i terminali con connettività LTE. La variante WiFi seguirà a breve se non allo stesso momento. Se non avete ricevuto l’aggiornamento, non temete. Non mancherà molto, ma potete sempre provare controllando manualmente la disponibilità dalle impostazioni.

Se in nessun caso avete trovato l’aggiornamento disponibile per il vostro tablet, allora non disperate. Si tratta di giorni ed avrete sul vostro Galaxy Tab Active 2 Android 9 Pie. Bravissima Samsung, complimenti.

Fonte

Informazioni su Nazareno Pisani

Appassionato di tecnologia, informatica ed anche videogiochi. Durante gli studi universitari mi sono imbattuto in OpenSUSE, la mia prima distribuzione GNU/Linux. Usata per parecchi anni, mi sono trasferito su Ubuntu, Debian e alla fine Linux Mint. Ma da quando ho saputo che Google avrebbe rilasciato il suo OS per smartphone basato sul kernel Linux, è stato amore a prima vista!

Potrebbe interessarti

poco logo

POCO F2 Pro teardown analitico da JRE

Quando si parla di un terminale economico, si pensa spesso ad uno smartphone che ci …