giovedì , Novembre 26 2020

Samsung Galaxy S7, aggiornamenti non più mensili

Samsung è diventata una dei maggiori leader nel mercato degli smartphone a premio di molti dei suoi sforzi, uno fra questi il supporto agli aggiornamenti dei propri dispositivi.

E’ il caso, appunto, di Samsung Galaxy S7 che ha ricevuto ben due avanzamenti di distribuzione come major update. In tutte le sue varianti (S7 Edge, S7 Active ed S7 “normale”), il top di gamma di settima generazione coreano è stato commercializzato con Android 6.0 Marshmallow, aggiornato poi ad Android 7.0 Nougat ed infine ad Android 8.0 Oreo.

Come potete vedere nell’immagine qui sopra, il supporto agli aggiornamenti mensili rimarrà attivo per la sola versione Active di Galaxy S7. Mentre riceveranno aggiornamenti trimestrali Galaxy S7, Galaxy S7 Edge ed anche Galaxy S8 Lite e Galaxy Note FE.

Nessun aggiornamento mensile significa fine del supporto software?

Assolutamente no. Samsung, infatti, nel diluire la cadenza di rilascio degli aggiornamenti si occuperà lo stesso di rilasciare importanti aggiornamenti come patch di sicurezza. Se non ci possiamo aspettare update versione di Android, potremmo lo stesso ricevere aggiornamenti che migliorano le prestazioni, correggono eventuali bug oltre che migliorare la sicurezza del nostro dispositivo.

Complimenti Samsung che, come su ogni top di gamma, profonde un impegno degno di tutti i traguardi ottenuti.

Fonte

Informazioni su Nazareno Pisani

Appassionato di tecnologia, informatica ed anche videogiochi. Durante gli studi universitari mi sono imbattuto in OpenSUSE, la mia prima distribuzione GNU/Linux. Usata per parecchi anni, mi sono trasferito su Ubuntu, Debian e alla fine Linux Mint. Ma da quando ho saputo che Google avrebbe rilasciato il suo OS per smartphone basato sul kernel Linux, è stato amore a prima vista!

Potrebbe interessarti

Samsung Galaxy Home

Samsung Galaxy Home potrebbe arrivare presto

Sono passati almeno nove mesi da quando Samsung aveva svelato al mondo Galaxy Home. Quello …