sabato , Dicembre 7 2019
Home / Notizie / Sony Xperia 1 e 5, Android 10 in arrivo a Dicembre
xperia 1 android 10

Sony Xperia 1 e 5, Android 10 in arrivo a Dicembre

Con un post sul proprio blog ufficiale, il 15 Novembre Sony esordisce con “Google ha annunciato Android 10, quindi probabilmente vi starete chiedendo quando riceverete il nuovo brillante aggiornamento sul vostro Xperia”. I possessori di quasi tutti gli ultimi smartphone se lo stanno chiedendo da mesi prima che Android 10 fosse rilasciato ufficialmente e, precisamente, dal momento in cui la prima beta è uscita. Ma va bene così, almeno ufficialmente Xperia 1 e Xperia 5 riceveranno Android 10 a Dicembre.

Facendo due conti, con il rilascio ufficiale di Android 10 avvenuto durante la prima decade di Settembre, siamo alla seconda di Novembre e pare che la nipponica si sia chiusa nel silenzio. Silenzio che, però, è stato rotto a ridosso di alcune settimane dal rilascio. Prima di rilasciare effettivamente l’aggiornamento, comunque, sembrava il caso di apparecchiare la tavola. I primi a banchettare, come detto, saranno Xperia 1 ed Xperia 5 che riceveranno l’avanzamento ad Android 10 in un momento generico a Dicembre.


Poiché le comunicazioni precise non sono finite, anche Xperia 10, Xperia 10 Plus, XZ2, XZ2 Compact, XZ2 Premium e XZ3 riceveranno Android 10. Questo, però non avverrà entro la fine del 2019, ma nei primi mesi del 2020. Aggiorneremo la mega lista che trovate qui, includendo quindi i terminali Sony.

Ho sempre trovato l’ottimizzazione del software dei terminali Xperia il punto di forza di Sony. Interfaccia leggere, poco bloatware e soprattutto un design elegante hanno sempre messo in risalto la gamma Xperia. Speriamo di poter dare prima del previsto notizie della disponibilità di aggiornamento per gli Xperia.

Fonte

Informazioni su Nazareno Pisani

Appassionato di tecnologia, informatica ed anche videogiochi. Durante gli studi universitari mi sono imbattuto in OpenSUSE, la mia prima distribuzione GNU/Linux. Usata per parecchi anni, mi sono trasferito su Ubuntu, Debian e alla fine Linux Mint. Ma da quando ho saputo che Google avrebbe rilasciato il suo OS per smartphone basato sul kernel Linux, è stato amore a prima vista!