mercoledì , Dicembre 2 2020
spotify novità ui

Spotify, un leggero redesign in arrivo?

Seguiamo con tanta stima l’operato di Jane Manchun Wong e non è un segreto ormai. Prima di tutto, perché riesce sempre a “spoilerare” alcune funzioni delle app diverse settimane prima del rilascio, poi perché lo fa con estrema precisione. Questa volta, è il turno di Spotify che potrebbe mostrare presto alcune modifiche alla UI con un leggero redesign.

Come indicato nel tweet che ha condiviso da poco sul proprio profilo Twitter, Jane mostra due piccole, ma apprezzabili modifiche. Tutte e due lo modifiche riguarderanno la sezione “Riprodotte di recente” ( Recently Played). Da un lato la visualizzazione sarà più coerente con il resto dell’applicazione, dall’altro le icone saranno sensibilmente più piccole.

Differenze minime, sicuramente. Ma ciò non vuol dire che ce ne possano essere altre che la stessa analista non ha ancora scovato. Spotify sta crescendo sempre più, il successo ottenuto è grandissimo, ma nonostante tutto avevamo visto qualche settimana fa che l’azienda sta soffrendo una crisi finanziaria.

Speriamo che le cose possano migliorare, ma di certo nessuno riesce a stare dietro a Spotify. Con i suoi “soli” 100 milioni di abbonati in tutto il mondo, chi può fare di meglio? Forza Spotify, anche se solo un piccolo redesign sappiamo che stai lavorando duramente.

Fonte

Informazioni su Nazareno Pisani

Appassionato di tecnologia, informatica ed anche videogiochi. Durante gli studi universitari mi sono imbattuto in OpenSUSE, la mia prima distribuzione GNU/Linux. Usata per parecchi anni, mi sono trasferito su Ubuntu, Debian e alla fine Linux Mint. Ma da quando ho saputo che Google avrebbe rilasciato il suo OS per smartphone basato sul kernel Linux, è stato amore a prima vista!

Potrebbe interessarti

poco logo

POCO F2 Pro teardown analitico da JRE

Quando si parla di un terminale economico, si pensa spesso ad uno smartphone che ci …