sabato , Agosto 24 2019
Home / Notizie / WhatsApp Beta: blocco con le impronte digitali su Android
whatsapp lock with fingerprint

WhatsApp Beta: blocco con le impronte digitali su Android

Sembrerebbe che la giornata di oggi sia da ricordare per l’adozione delle impronte digitali per aumentare la nostra sicurezza. Dopo Account di Google, ecco la notizia di WhatsApp Beta che, anche su Android, aggiunge il blocco dell’applicazione con le impronte digitali.

Per usare la funzione, dovrete obbligatoriamente aggiornare l’applicazione alla versione 2.19.221. Se nemmeno dopo l’aggiornamento la funzione dovesse essere disponibile, dovrete per forza aspettare che la funzione venga sbloccata lato server. Purtroppo l’aggiornamento è necessario, ma non è sufficiente per attivare la funzione.

Una volta aggiornato, comunque, per controllare se potrete attivare su WhatsApp il blocco con le impronte digitali non dovrete far altro che andare nelle Impostazioni. Alla voce sicurezza Sicurezza dovrebbe essere comparsa una nuova voce, relativa appunto al Blocco con le impronte digitali.

Su WhatsApp, comunque, lo sblocco con le impronte digitali è limitato alla sola apertura dell’applicazione. Se ricevessimo una chiamata, per esempio, potremmo lo stesso rispondere senza l’uso delle impronte. Successivamente, una volta ridotta l’applicazione in background, potremmo anche impostare quanto tempo deve passare per bloccarla. Così come se nascondere o meno il contenuto delle notifiche.

Al momento non sappiamo quanto possa mancare al rilascio anche in Italia, ma certo è che a distanza di mesi dai nostri colleghi con iPhone, adesso sembra sia dietro l’angolo. Sappiamo bene che WhatsApp ha determinate preferenze in termini di smartphone, ma quando parliamo di sicurezza non dovrebbero essere così evidenti.

WhatsApp Beta e lo sblocco con le impronte digitali

Per iscriversi al programma Beta di WhatsApp, qualora non lo aveste già fatto non dovrete far altro che cliccare sul link sottostante. Una volta aderito, dovreste ricevere in pochi secondi l’aggiornamento all’ultima versione beta disponibile. Vi ricordiamo che, se è stato rilasciato un aggiornamento stabile, subito dopo una versione Beta, non è detto che ne vediate la disponibilità sul Play Store.

WhatsApp Beta Program

WhatsApp Messenger
WhatsApp Messenger
Developer: WhatsApp Inc.
Price: Free

Fonte

Informazioni su Francesco Pisani

Appassionato di tecnologia, informatica ed anche videogiochi. Durante gli studi universitari mi sono imbattuto in OpenSUSE, la mia prima distribuzione GNU/Linux. Usata per parecchi anni, mi sono trasferito su Ubuntu, Debian e alla fine Linux Mint. Ma da quando ho saputo che Google avrebbe rilasciato il suo OS per smartphone basato sul kernel Linux, è stato amore a prima vista!

Potrebbe interessarti

Redmi Note 8 Pro 4.500mAh e raffreddamento a liquido

Redmi Note 8 Pro avrà una batteria da 4.500mAh e raffreddamento a liquido, ma non solo! Persino le antenne sono ottimizzate per il gaming!