lunedì , Ottobre 14 2019
Home / Notizie / Xiaomi brevetta le fotocamere anteriori negli spigoli

Xiaomi brevetta le fotocamere anteriori negli spigoli

Torniamo a parlare di Xiaomi, ma questa volta di brevetti che potrebbero risolvere una buona volta per tutte la faccenda dei notch. Niente pop-up camera né notch di nessun tipo, Xiaomi ha infatti depositato delle slide per il brevetto riguardante le fotocamere negli spigoli. Finché il form factor rimane sempre quello, ossia dei candy-bar, lo spazio a disposizione degli OEM scarseggia.

In quel senso, ovviamente, le fotocamere anteriori motorizzate hanno aiutato e non poco a far sparire quelle frangette o quei fori più che mai fastidiosi. Eppure sembra che la soluzione più avanzata in questo senso tarderà ad arrivare, ovvero quella delle fotocamere integrate nel display. La tecnologia non era matura ancora, ma sembra che ci sia qualche strada ulteriore.

Come potete vedere nella slide qui sopra, Xiaomi ha depositato un paio di slide allegate alla richiesta di brevetto per un nuovo tipo di implementazione delle fotocamere anteriori. Xiaomi, appunto, pensa che integrare le fotocamere anteriori negli spigoli alti del terminale sia una buona idea.

Certamente, per ridurre l’invasività dei sensori ottici anteriori non sarebbe affatto una pessima idea. Alcuni, però, non sono proprio al top come senso estetico, osservando soprattutto quello con gli spigoli che fuoriescono dal terminale. Ma si tratta di slide, illustrazioni che non hanno fine progettuale se non solo a livello di concetto.


Tutto, comunque, sta nascendo da un problema di fondo: il mercato chiede sempre più display e meno cornici possibili. Onestamente, dopo l’esperienza con Galaxy S7 Edge e poi con Galaxy S9+, non posso essere mai come ora più confuso. Pixel 3a, d’altro canto, mi ha stupito. Pensavo che fosse troppo piccolo (e continuo a pensarlo), ma che quei lati spigolosi mi avrebbero fatto tornare al passato. Quelle cornici che erano così “spesse” sono presto diventate un punto di forza.

Pareri o gusti che siano, voi che ne pensate? Pensate che una cornice debba essere il più sottile possibile oppure qualche millimetro gioverebbe alla funzionalità del terminale.

Fonte

Informazioni suNazareno Pisani

Appassionato di tecnologia, informatica ed anche videogiochi. Durante gli studi universitari mi sono imbattuto in OpenSUSE, la mia prima distribuzione GNU/Linux. Usata per parecchi anni, mi sono trasferito su Ubuntu, Debian e alla fine Linux Mint. Ma da quando ho saputo che Google avrebbe rilasciato il suo OS per smartphone basato sul kernel Linux, è stato amore a prima vista!

Potrebbe interessarti

OnePlus 7T Pro ufficiale, adesso ci siamo OnePlus

A Maggio, quando sono stati svelati OnePlus 7 Pro e poi OnePlus 7 già a …