mercoledì , Novembre 25 2020
xiaomi cc9 mi a3 pro

Xiaomi CC9 Pro con ricarica rapida fino a 30W

Terminale economico, con una buona dotazione di sensori ottici e prestazioni tali da renderli un best buy è l’obiettivo di Xiaomi. Che questo però, arrivati ad un certo punto potrebbe trasformarla in un brand che sta saturando il mercato è un altro discorso. Xiaomi, comunque, potrebbe presentare CC9 Pro con caratteristiche niente male, fra cui il supporto alla ricarica rapida fino a 30W.

cc9 pro ricarica rapida 30W

Come possiamo vedere nell’immagine qui sopra, il caricabatterie ha ottenuto la certificazione EEC. Nelle specifiche, come riportato dalla tabella, si legge un voltaggio massimo di 10Volt ad un amperaggio di 3A. Questo, con un rapido calcolo, permetterebbe su CC9 Pro di avere una ricarica rapida fino a 30W.

Ancora non sono note le altre caratteristiche. Il caricabatterie, comunque, può ritenersi confermato per vie ufficiose, come la EEC. Alcuni rumor parlano di una dotazione ottica in linea con la serie CC9, ovvero da 48MP per la fotocamera principale. Altri, invece, parlano di CC9 Pro con il sensore da 108MP visto su Mi MIX Alpha.

CC9, comunque, è arrivato in Italia sotto le vesti di Xiaomi Mi A3 ad un prezzo di 250€ al lancio. Non sappiamo quanto costerà CC9 Pro, se arriverà in Italia e quando lo farà ma di certo è sicuro che supporterà una ricarica rapida fino a 30W. Non male per un terminale di fascia media, brava Xiaomi.

Fonte


Informazioni su Nazareno Pisani

Appassionato di tecnologia, informatica ed anche videogiochi. Durante gli studi universitari mi sono imbattuto in OpenSUSE, la mia prima distribuzione GNU/Linux. Usata per parecchi anni, mi sono trasferito su Ubuntu, Debian e alla fine Linux Mint. Ma da quando ho saputo che Google avrebbe rilasciato il suo OS per smartphone basato sul kernel Linux, è stato amore a prima vista!

Potrebbe interessarti

poco logo

POCO F2 Pro teardown analitico da JRE

Quando si parla di un terminale economico, si pensa spesso ad uno smartphone che ci …