venerdì , Maggio 7 2021

Xiaomi Mi 9T Pro ufficiale in Italia, preordine dal 26 Agosto

Finalmente abbiamo una comunicazione ufficiale, il Mi Store si aggiorna e mostra la disponibilità del nuovo top di gamma Xiaomi. Xiaomi Mi 9T Pro è ufficiale ed in Italia sarà disponibile alla prevendita dal 26 Agosto, con spedizioni a partire dal 2 Settembre.

Le specifiche tecniche le conosciamo già, avendole viste più volte quando abbiamo parlato di Redmi K20 Pro. L’attesa è finita e, per quanto riguarda la versione internazionale del terminale ci sono ottime notizie, almeno sul fronte disponibilità e prezzo.

Purtroppo però il terminale è disponibile nell’unico taglio di memorie RAM da 6GB e interna da 128GB. Il prezzo di 449€ di lancio, comunque, non è affatto male perché porteremo a casa il meglio al momento disponibile sia come CPU, che come GPU. Con Snapdragon 855 ed Adreno 640 a bordo di Xiaomi Mi 9T Pro, le prestazioni sono al top.

Il terminale, comunque, non ha fatto parlare di sé solo per processore, RAM o GPU. La fotocamera posteriore, il meglio al momento disponibile sul mercato, conta del sensore principale Sony IMX586. Con i suoi 48MP è stato uno dei sensori più richiesti al momento, finché non vedremo il debutto di ISOCELL Bright GW1 a 64MP. Proprio Redmi ha in programma un terminale con questo sensore, ma per questo ci vorrà ancora un po’.


Per le informazioni sul preordine di Xiaomi Mi 9T Pro potete andare al link che trovate qui sotto, che vi porterà alla pagina dedicata sullo store online ufficiale di Xiaomi in Italia. Se volete cambiare smartphone e state cercando un top di gamma (quasi) senza compromessi, fateci sapere se Mi 9T Pro rappresenta una vostra scelta. O avete già scelto?

Xiaomi Mi 9T Pro Pagina ufficiale del Mi Store Italia

Informazioni su Nazareno Pisani

Appassionato di tecnologia, informatica ed anche videogiochi. Durante gli studi universitari mi sono imbattuto in OpenSUSE, la mia prima distribuzione GNU/Linux. Usata per parecchi anni, mi sono trasferito su Ubuntu, Debian e alla fine Linux Mint. Ma da quando ho saputo che Google avrebbe rilasciato il suo OS per smartphone basato sul kernel Linux, è stato amore a prima vista!

Potrebbe interessarti

poco logo

POCO F2 Pro teardown analitico da JRE

Quando si parla di un terminale economico, si pensa spesso ad uno smartphone che ci …