domenica , Luglio 25 2021
mi note 10 lancio in spagna

Xiaomi Mi Note 10 Pro, la foto a 108MP non convince

Sarò forse troppo esigente, ma non mi sembra uno scatto eccelso. È buono, ma non sono per niente i megapixel a fare la differenza. Qui di seguito vi alleghiamo l’immagine condivisa da poco in rete, a scattarla Xiaomi Mi Note 10 Pro e qui sotto trovate la prima foto a 108MP. Il file, se volete scaricarlo, pesa ben 72MB. Purtroppo, devo dire che non mi convince affatto. Attenzione: l’immagine potrebbe impiegare alcuni secondi per essere caricata.



Dalle analisi dei dati EXIF della foto, si dovrebbe trattare proprio del sensore ISOCELL Bright HMX, a bordo sia di Mi Note 10 che Mi Note 10 Pro. Qui di seguito trovate l’estratto con il dispositivo che ha scattato la foto, la risoluzione, il tempo di esposizione e la lunghezza ed apertura focale.

Mi piace la fotografia, ma quel valore di ISO così basso ed un tempo di esposizione altrettanto breve, non sono riusciti a gestire per niente il rumore nell’immagine. Elevato, troppo ma di qui a giudicare il terminale prima di eventuali ottimizzazioni software deve passare ancora un po’ di tempo. Preciso subito che non giudico la qualità finale della foto, ma semplicemente quello che al momento appare: troppo rumore, Xiaomi dovrebbe iniziare a lavorare sul software dedicato alla fotocamera, perché coi soli megapixel non si va lontano.

Nell’estratto qui sopra, sicuramente gli oggetti sono parecchio distanti dal sensore. Spezzata questa lancia in favore del terminale e assodato che il sensore usato non è quello con lo zoom ottico, il rumore rimane comunque talmente marcato, da restituire dei neri completamente slavati.

Xiaomi Mi Note 10 e Mi Note 10 Pro, 108MP ma troppo rumore. Ottimizzazione software carente?

Secondo alcune indiscrezioni, che avevamo visto in precedenza, pare che i due terminali di Xiaomi non saranno gli unici ad usare questo sensore. Sebbene i risultati con Redmi Note 8 Pro a proposito di sensori Samsung (in particolare di ISOCELL Bright GW1) non hanno convinto, la storia sembrerebbe ripetersi con Mi Note 10 e Mi Note 10 Pro.

Se la voce di corridoio a proposito di Samsung Galaxy S11 con sensore principale da 108MP dovesse essere confermata, non vedo l’ora di scoprire come la coreana riuscirà ad ottimizzarlo. Aspettiamo e scopriremo nel corso dei prossimi mesi cosa accadrà. Voi che ne pensate? Come vi sembra lo scatto che vi abbiamo appena mostrato?

Come al solito potete commentare la notizia qui sotto con il box dei commenti o fare un salto sulla nostra pagina Facebook.

Informazioni su Nazareno Pisani

Appassionato di tecnologia, informatica ed anche videogiochi. Durante gli studi universitari mi sono imbattuto in OpenSUSE, la mia prima distribuzione GNU/Linux. Usata per parecchi anni, mi sono trasferito su Ubuntu, Debian e alla fine Linux Mint. Ma da quando ho saputo che Google avrebbe rilasciato il suo OS per smartphone basato sul kernel Linux, è stato amore a prima vista!

Potrebbe interessarti

poco logo

POCO F2 Pro teardown analitico da JRE

Quando si parla di un terminale economico, si pensa spesso ad uno smartphone che ci …