sabato , Novembre 28 2020

Xiaomi Pocophone F2 Pro, prezzi avvistati in rete

Muoversi su terreni così instabili come quelli dei vari rumor a proposito di nuovi terminali e indiscrezioni sulle specifiche tecniche ed anche sul prezzo, non è facile. Tuttavia, alcuni produttori potrebbero semplificare la faccenda in modi che non ci aspetteremo. È il caso di Xiaomi Pocophone F2 Pro, apparentemente la cannibalizzazione di Redmi K30 Pro. Stando ad un report di 4GNews, le specifiche tecniche del terminale “economico” di Xiaomi sono simili al top di gamma Redmi. In particolare dovrebbe arrivare con alcune fra le seguenti componenti:

  • Display AMOLED da 6,67 pollici con risoluzione Full HD+, ovvero 2400×1080 pixel, frequenza di aggiornamento pari a 60Hz, certificazione HDR10
  • Processore Qualcomm Snapdragon 865
  • Memoria RAM pari a 6 o 8GB
  • Memoria interna pari a 128 o 256GB
  • Fotocamera posteriore quadrupla:
    • Sensore principale da 64MP
    • Grandangolare da 13MP
    • Teleobiettivo da 5MP
    • Sensore per le macro da 2MP
  • Fotocamera anteriore popup da 20MP
  • Batteria da 4.700mAh con supporto alla ricarica rapida fino a 33W

Le scelte di Xiaomi in questo senso rimangono davvero ostiche da interpretare. Redmi K30 Pro ancora non è stato presentato globalmente e rimane confinato entro la Grande Muraglia Cinese e forse la ragione potrebbe essere questa. Date le similarità fra i due modelli, è possibile che Xiaomi Pocophone F2 Pro sia la variante top di gamma del smartphone “ultra economico” del produttore.


Xiaomi Pocophone F2 Pro, compromessi per mantenerlo economico…

Almeno, si fa per dire. Fra i top di gamma per il 2020, con Galaxy S20 Ultra e Huawei P40 Pro che superano i 1.000€, i produttori di smartphone dal prezzo appetibile possono alzare le asticelle. Anche OnePlus 8 Pro ha lasciato dietro di sé le vestigia del “Flagship Killer”. Eppure Xiaomi ha confermato che per mantenere Redmi K30 Pro “economico” hanno sacrificato dal terminale la frequenza di aggiornamento del display, lasciandola a 60Hz. Il sampling rate del touchscreen, comunque, arriva fino a 240Hz, garantendo una precisione notevole.

Redmi K30 Pro

Xiaomi Pocophone F2 Pro, secondo il report di 4GNews, dovrebbe arrivare con le seguenti etichette relative al prezzo per le due versioni:

  • 649€ per la versione da 128GB
  • 749€ per la versione da 256GB

Purtroppo al momento si brancola letteralmente nel buoi, con un terminale come Redmi K30 Pro ancora avvolto nel mistero a proposito del lancio globale. Dall’altro, Xiaomi Pocophone F2 Pro desiderato ed atteso da tanti utenti, specie quelli che hanno apprezzato il primo della sua specie. Attualmente non possiamo fare altro che aspettare, il cerchio potrebbe iniziare a stringersi attorno al terminale e probabilmente a breve ne sapremo di più. Ci sono già smartphone che vi interessano ed avete optato per quelli o state aspettando il successore della famiglia Pocophone? Fatecelo sapere usando il box dei commenti o visitando la nostra pagina Facebook.

Fonte

Informazioni su Nazareno Pisani

Appassionato di tecnologia, informatica ed anche videogiochi. Durante gli studi universitari mi sono imbattuto in OpenSUSE, la mia prima distribuzione GNU/Linux. Usata per parecchi anni, mi sono trasferito su Ubuntu, Debian e alla fine Linux Mint. Ma da quando ho saputo che Google avrebbe rilasciato il suo OS per smartphone basato sul kernel Linux, è stato amore a prima vista!

Potrebbe interessarti

poco logo

POCO F2 Pro teardown analitico da JRE

Quando si parla di un terminale economico, si pensa spesso ad uno smartphone che ci …