mercoledì , Dicembre 2 2020

Xiaomi, il notch brevettato nella parte bassa dello schermo

Oggi è il primo aprile e, dopo i vari scherzi pubblicati da Google (ne abbiamo parlato qui e qui), si potrebbe pensare che Xiaomi ne abbia pensato uno tutto suo a proposito del notch del suo prossimo smartphone.

Come possiamo vedere nelle immagini qui sopra, Xiaomi ha presentato due mock up a proposito del posizionamento dei sensori ottici nella parte bassa dello schermo. In un caso sono due sensori centrali, mentre nell’altro sono posti ai due angoli bassi dello schermo.

Cosa ne pensate? Soprattutto in merito alla funzionalità ed al fattore estetico? Lasciate la vostra opinione usando il box dei commenti qui sotto. Intanto non ci rimane che aspettare che queste idee diventino realtà per poter vedere l’impatto che queste avranno sulla funzionalità e sull’estetica, appunto, dei prossimi dispositivi Xiaomi che useranno le dual camera in un notch simile.

Informazioni su Nazareno Pisani

Appassionato di tecnologia, informatica ed anche videogiochi. Durante gli studi universitari mi sono imbattuto in OpenSUSE, la mia prima distribuzione GNU/Linux. Usata per parecchi anni, mi sono trasferito su Ubuntu, Debian e alla fine Linux Mint. Ma da quando ho saputo che Google avrebbe rilasciato il suo OS per smartphone basato sul kernel Linux, è stato amore a prima vista!

Potrebbe interessarti

redmi k30 5g specifiche tecniche

Redmi Pro 2 avvistato in rete con fotocamera frontale pop-up

Siamo di fronte ad uno scatto, quello che immortala Redmi Pro 2, che non è …